GF Vip, il racconto choc di Andrea Montovoli: “Mi hanno puntato un fucile in testa”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:17

GF Vip, il racconto choc di Andrea Montovoli in diretta lascia tutti senza parole: “Mi hanno puntato un fucile in testa”, passato da brividi per l’attore. 

Andrea Montovoli racconto choc
GF Vip, Andrea Montovoli colpisce tutti con il suo racconto choc sul passato: “Mi hanno puntato un fucile in testa”, ecco le sue incredibili parole

Durante la puntata del Grande Fratello Vip andata in onda ieri sera, è successo davvero di tutto. Serena Enardu è stata eliminata e in casa sono arrivate tre nuove inquiline: stiamo parlando di Sara Soldati, Asia Valente e Teresanna Pugliese. Tre donne bellissime, che hanno subito fatto girare la testa agli uomini della casa, anche se una sola di loro diventerà una concorrente ufficiale del reality. Ma non è tutto. Ci sono stati momenti di affetto e ilarità quando in casa sono entrati Massimo Ciavarro ed Eleonora Giorgi, che hanno fatto una sorpresa al figlio Paolo, e hanno conosciuto anche Clizia, con cui Paolo sta vivendo un romantico flirt. Nel corso della serata, però, c’è stato anche un momento molto forte e commovente. Parliamo di quello in cui Andrea Montovoli ha raccontato il suo passato choc, lasciando tutti a bocca aperta con le sue parole: ecco com’è andata.

GF Vip, il racconto choc di Andrea Montovoli sul suo passato: “Mi hanno puntato un fucile in testa”

Andrea Montovoli è uno dei concorrenti del GF Vip più apprezzati e amati nella casa, tanto che già da diverse puntate risulta uno dei preferiti, dunque immune dalle nomination. L’attore ha una storia davvero forte e qualche volta ne ha parlato con i suoi coinquilini. Quando era solo un ragazzino, infatti, ha perso il padre in una tragica e improvvisa circostanza. Questo evento lo ha segnato profondamente e ha scaturito una serie di conseguenze non facili per lui. In questa settimana Andrea in confessionale ha svelato un incredibile retroscena, confidandosi anche con Paolo Ciavarro, e ieri in diretta ne ha parlato con Alfonso Signorini. Montovoli ha raccontato che dopo la morte di suo padre ha vissuto un periodo buio, entrando in alcuni ‘brutti giri’. “Una sera mi sono ritrovato un fucile a canne puntato dietro la testa”, ha detto in confessionale, “poi mi hanno messo le manette e ho capito che mi ero salvato”.

Andrea Montovoli racconto choc
GF Vip, ecco il racconto choc di Andrea Montovoli in confessionale

Insomma, Andrea ha confessato che all’età di 18 anni è stato arrestato ed è stato 6 mesi in carcere. Visibilmente commosso e provato, l’attore ha raccontato che proprio lì ha cominciato a fare teatro, il che poi gli ha permesso di risalire e riprendere la sua vita in mano. “Il teatro mi ha salvato”, ha detto Montovoli, che per il momento non se l’è sentita di raccontare pubblicamente anche il motivo per cui è stato arrestato, ma non ha escluso che lo farà nei prossimi giorni.