L’amica geniale, intervista a Nino Sarratore: “Sarò una continua scoperta” | ESCLUSIVA

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:13

La redazione di Sologossip ha intervistato in esclusiva Francesco Serpico, l’attore che ne “L’amica geniale” interpreta il personaggio di Nino Sarratore

nino sarratore amica geniale intervista
L’amica geniale, intervista a Nino Sarratore (Fonte: Instagram)

La seconda stagione de L’amica geniale entra nel vivo. La serie televisiva diretta magistralmente da Saverio Costanzo è entrata nel cuore degli italiani. La media degli spettatori è di oltre sei milioni, registrata sia nella prima che nella seconda puntata. Il secondo capitolo della serie tv è tratto dal romanzo di Elena Ferrante, “Storia del nuovo cognome“. Le protagoniste della storia sono sempre Elena (Margherita Mazzucco) e Lila (Gaia Girace), nel frattempo diventate donne quasi adulte. Lila si è sposata e sta affrontando i primi problemi della vita matrimoniale. Elena, invece, continua a studiare e presto deciderà di abbandonare il suo quartiere. Le storie delle due ragazze si intrecciano con quelle di altri personaggi, tra i quali troviamo Nino (Francesco Serpico), figlio di Donato Sarratore. Il ragazzo, che ha già fatto innamorare Elena, riuscirà a conquistare anche Lila e separerà quasi definitivamente le due ragazze.

L’amica geniale, intervista a Nino Sarratore

Partiamo dall’inizio: ci parli del casting che hai sostenuto per prendere parte alla serie televisiva?

È stata una bella esperienza, piuttosto lunga. Ho iniziato a marzo 2017, partecipando a diversi incontri con il regista e l’ufficio casting. La conferma è arrivata a novembre dello stesso anno

Quali dritte ti ha dato Saverio Costanzo per interpretare il personaggio di Nino Sarratore?

Forse, senza accorgersene, mi ha dato più dritte per capire come sono fatto io

Che rapporto si è instaurato con Margherita Mazzucco?

La stimo molto sia come persona che come attrice. Vedo in lei qualcosa che io non trovo più in me, ma non so bene cosa. Forse rivedo delle parti di me che sono passate, probabilmente per il fatto che sono cresciuto, mentre lei è ancora tanto giovane

Nella seconda stagione sarai maggiormente protagonista: cosa dobbiamo aspettarci dal tuo personaggio? 

Potrete aspettarvi di tutto. Nino può essere una continua scoperta

Nino ti assomiglia? Quali sono le somiglianze e le differenze tra te e il tuo personaggio? 

C’è molto di me in Nino e viceversa. Siamo molto simili

Ti piacerebbe una ragazza come Elena? 

Sì, mi piacerebbe come amica. Siamo in sintonia e abbiamo legato molto anche fuori dal set

Nino non ha un ottimo rapporto con il padre: tu invece che rapporto hai con i tuoi genitori?

Amore e odio, come molti ragazzi della mia età. Ma loro sono una certezza, sono sempre dietro di me

Saverio ti ha già chiamato per la terza stagione? Sarai ancora protagonista? 

Non mi ha ancora chiamato. Vedremo cosa ci riserva il futuro

francesco serpico amica geniale
Intervista a Francesco Serpico, attore della serie tv di Saverio Costanzo (Fonte: Instagram)

Parliamo un po’ di te: quand’è nata la passione per la recitazione? 

Non c’è stato un momento preciso in cui è nata la passione per la recitazione. Per me recitare è un bisogno fisiologico

Sei single?

No

Oltre all’attore ti piacerebbe fare qualche altra professione? 

Studio medicina e mi piacerebbe fare qualsiasi cosa oltre l’attore e oltre la medicina

Con quale regista ti piacerebbe lavorare?

Mi piace molto Luca Guadagnino

Qual è il tuo sogno nel cassetto? 

In realtà, non ho ancora trovato il cassetto… 

Intervista a cura di Vincenzo Mele.