Coronavirus, l’Italia diventa “zona protetta”: l’annuncio di Conte

L’Italia diventa “zona protetta”, l’ha annunciato il premier Conte questa sera in conferenza stampa: queste le misure per arginare il Coronavirus

Il temibile virus cinese ha messo in ginocchio anche l’Italia. Le regioni più colpite sono la Lombardia, il Veneto e l’Emilia Romagna. Nessuna regione, però, è esente dal contagio. La situazione potrebbe addirittura peggiorare nelle prossime ore: il numero dei contagiati potrebbe aumentare, così come il numero di morti. È per questo motivo che il premier Conte, in una conferenza stampa straordinaria, ha annunciato i nuovi provvedimenti per fronteggiare il temibile virus.

Coronavirus, l’Italia diventa zona protetta: l’annuncio

L’Italia diventa “zona protetta”: il premier Conte ha annunciato in conferenza stampa che la zona rossa è stata allargata a tutto il paese. Gli italiani, dunque, dovranno limitare gli spostamenti, evitando di uscire di casa per motivi futili.Si potrà uscire solo per questioni lavorative, di salute o per andare al supermercato. Le scuole, inoltre, resteranno chiuse fino al 3 aprile, così come le università. Sospese tutte le manifestazioni sportive. Il governo spera di arginare il contagio con questo nuovo provvedimento che si chiama “Io resta a casa”.

Il premier Conte ha annunciato: “Bisogna cambiare le nostre abitudini“. Ovviamente da evitare assolutamente l’assembramento delle persone in luoghi chiusi, ma anche all’aperto.