Coronavirus | Fedez e Chiara Ferragni, splendido gesto: donano 100 mila euro al San Raffaele di Milano

Per l’emergenza Coronavirus, Chiara Ferragni e Fedez hanno voluto donare 100 mila euro al San Raffaele di Milano per aumentare i posti in terapia intensiva.

Coronavirus Fedez Chiara
La donazione di Chiara Ferragni e Fedez per l’emergenza Coronavirus. Fonte Foto. Instagram

In queste ultime settimane, l’Italia non sta vivendo affatto una situazione facile. Dopo il primo caso di Coronavirus e la rapida e continua diffusione del Covid – 19, il nostro paese riversa in una condizione davvero difficile. Il numero dei contagiati, ormai, aumenta sempre di più. Ed è per questo motivo che per far fronte a questo problema e, soprattutto, preservare i posti di terapia intensiva negli ospedali italiani, il Governo italiano ha emanato delle leggi davvero specifiche. Ma non è affatto finita qui. Perché, qualche istante fa, tramite un comunicato stampa, Fedez e Chiara Ferragni hanno voluto informare i loro sostenitori di aver fatto una cospicua donazione proprio al San Raffaele di Milano ed, in particolare, per il reparto di terapia intensiva per aumentare considerevolmente il numero di letti qualora ci fosse sempre più bisogno.

Fedez e Chiara Ferragni, la donazione per l’emergenza Coronavirus

Far fronte all’emergenza Coronavirus è quello che più preoccupa tutti. Il numero dei contagiati aumenta ogni giorno sempre di più e si ha il timore che gli ospedali non posseggano i posti letto per ciascun malato infettivo. È proprio per questo motivo che, qualche giorno fa, il Governo ha emanato delle nuove leggi. Proprio mirate a far diminuire drasticamente la rapida diffusione del contagio. Pochissime ore fa, però, è giunta una splendida notizia. Tramite sia un comunicato ufficiale che sui loro rispettivi canali social, Fedez e Chiara Ferragni hanno informato i loro sostenitori di aver dato il via ad una compagna di raccolta fondi per l’ospedale San Raffaele di Milano.

Coronavirus Fedez Chiara
Fonte Foto: instagram

La coppia ha donato circa 100 mila euro al reparto di terapia intensiva del nosocomio del capoluogo lombardo. Al fine di garantire un drastico aumento dei letti disponibili qualora ci fosse l’esigenza. ‘Speriamo che questa nostra iniziativa sensibilizzi le persone in Italia e all’estero, sull’emergenza Coronavirus nella quale siamo tutti coinvolti’, queste le parole della coppia che si leggono sul comunicato stampa.