Vieni da Me, chi è Anna La Rosa e la sua carriera televisiva

Chi è Anna La Rosa e i racconti della sua vita ospite a Vieni da Me con Caterina Balivo.

Anna La rosa
Anna La Rosa ospite a Vieni da me. Credits: Ufficio stampa

Si apre una nuova puntata di Vieni da Me di Caterina Balivo senza pubblico. Una misura necessaria per via dell’emergenza Coronavirus che si unisce all’appello della conduttrice di rimanere a casa: “Cercheremo anche oggi di tenervi compagnia mentre state a casa”. L’ospite di oggi è Anna La Rosa, una giornalista molto famosa, che si presta al gioco della cassettiera.

I lati della vita intima di Anna La Rosa

Il primo oggetto che esce fuori dai cassetti è una clessidra che per la giornalista è fondamentale: “L’ho introdotta io in televisione per misurare i tempi durante le interviste, magari con la par condicio. Credo che misurare il tempo con un granello di sabbia sia più bello. Abbiamo veramente la concezione del tempo che scorre” ha dichiarato La Rosa. Con il suo programma Telecamere è stata la prima a portare i politici in televisione. La giornalista racconta che da piccola non parlava italiano, ma solo calabrese. “La mia maestra non mi aveva insegnato l’italiano, ridevano di me. Ma piano piano ho fatto di quel deficit una forza e sono diventata una giornalista”.

Chi è Anna La Rosa e la sua carriera

La sua carriera inizia all’Adnkronos e nel 1991 è entrata a far parte della redazione politica del TG2, successivamente si è occupata dell’Ufficio Stampa del Ministero del Lavoro e dei Beni Culturali fino a quando nel 1995 è diventata caporedattore e responsabile della struttura “Società, Informazione, e Speciali” di RAI 2. Ha dato vita a molti programmi innovativi come:  Tvzone, Mio Capitano, Napoli Capitale, Uomini, Storie, Go Kart e poi teleCamere. Nel 1998 si occupa del palinsesto nutturno della RAI. L’abbiamo poi vista anche nel 2017 a Ballando con le Stelle.