L’intervista, Elena Santarelli si commuove: “È stato devastante”

L’intervista, Elena Santarelli si commuove: “È stato devastante”, le sue parole nella trasmissione di Maurizio Costanzo.

l'intervista elena santarelli
L’intervista, Elena Santarelli si commuove: “È stato devastante”; il racconto da Maurizio Costanzo (Witty Tv)

È andata in onda ieri una nuova puntata de L’Intervista di Maurizio Costanzo, in seconda serata su Canale 5. Ospite della puntata, Elena Santarelli. La conduttrice si è raccontata a cuore aperto, ripercorrendo i momenti più salienti dalla sua vita: dall’inizio della sua carriera, alla sua storia con Berdardo Corradi, fino all’amore per i suoi figli. La parentesi più dolorosa, la malattia del figlio Giacomo, al quale nel 2017 è stato diagnosticato un tumore maligno.

L’intervista, Elena Santarelli si commuove da Costanzo: “Impossibile da dimenticare”

È qualcosa che avrai sempre dentro, è impossibile da dimenticare. Non è solo il dolore di mio figlio, è tutto il dolore che ho visto di tante altre famiglie, è di questo che voglio parlare. Vorrei essere la portavoce che non viene urlato, di tante famiglie che purtroppo non possono venire in televisione e parlare.”. Non trattiene le lacrime Elene Santarelli, nel ricordare quello che è stato il periodo più buio della sua vita. “L’esperienza è devastante, sotto ogni punto di vista. Io non so quante persone frequentano le camere mortuarie degli ospedali di pediatria, ma per me è stata questa l’esperienza che mi ha proprio congelato.” La conduttrice racconta di frequentare ancora persone che non hanno più la gioia di sentire il profumo dei loro figli e aggiunge: “Mi sento una privilegiata, non in colpa, ma mi sento privilegiata. E molti genitori non si rendono conto, si lamentano del nulla. Dovrebbero ogni sera guardare i loro figli e dire: ‘Grazie a Dio i mie figli sono in salute, lamentiamoci di altro’. O di niente”.

(Witty tv)

Un’intervista davvero toccante, durante la quale è emerso un altro episodio negativo della vita del piccolo Giacomo. La showgirl racconta che il figlio è stato vittima di bullismo e approfitta per lanciare un appello: “È giusto parlarne, così i genitori a casa controllano un po’ di più i loro figli, e incominciano a parlare di come ci si rapporta con gli altri bambini se hanno problemi…”