Lucia Bosé, l’attrice è morta a 89 anni: l’annuncio del figlio Miguel

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:50

Lucia Bosé, l’attrice è morta a 89 anni: l’annuncio del figlio Miguel Bosé sui social.

Cari amici, vi comunico che mia madre Lucia Bosé è venuta a mancare. È già nel migliore dei posti”. Con queste parole Miguel Bosè annuncia la scomparsa della mamma, in un post pubblicato poco fa sul suo profilo Instagram. L’attrice, all’anagrafe Lucia Borloni, era ricoverata in ospedale a Segovia in delicate condizioni di salute. Si è spenta oggi, lunedì 23 marzo 2020.

Lucia Bosé è morta, l’annuncio del figlio Miguel Bosé: “È già nel migliore dei posti”

È morta all’età di 89 anni Lucia Bosé, mamma di Miguel Bosé. Secondo quanto si legge sulla rivista spagnola El Pais, l’attrice è morta in seguito a una polmonite, per la quale era ricoverata a Sagovia. La rivista è stata la prima a comunicare la triste notizia, oggi 23 marzo 2020. A dare l’annuncio sui social, invece, è stato il figlio Miguel Bosè, con un post pubblicato sul suo profilo ufficiale di Instagram proprio poco fa:

Il post è stato invaso in pochissimo tempo dai commenti dei followers. Migliaia di messaggi di affetto, tra i quali spicca quello della conduttrice Mara Venier, di cui Lucia Bosé era stata ospite lo scorso ottobre, a Domenica In. Ecco uno scatto di quel giorno, postato proprio dalla Bosé sul suo profilo ufficiale di Instagram:

(Instagram)

Tantissimi i messaggi di cordoglio per Miguel Bosè, dopo l’annuncio della scomparsa dell’amata mamma.

La carriera

Prima di diventare un’attrice, Lucia Bosé lavorava come commessa a Milano. Fino al giorno in cui fu notata da Luchino Visconti: “Lei potrebbe diventare un animale da palcoscenico”, le disse. Nel 1947, è stata eletta Miss Italia, in un’edizione in cui parteciparono anche Gina Lollobrigida, Gianna Maria Canale e Silvana Mangano, tra le altre. Da lì, l’inizio di una carriera ricca di successi. Tra le prime pellicole che l’hanno vista protagonista ricordiamo Non c’è pace tra gli ulivi, Cronaca di un amore, La signora senza camelie. Dopo 17 film lasciò il cinema, ma tornò sugli schermi alla fine degli anni ’70: ricordiamo i ruoli in Sotto il segno dello Scorpione, Metello e Fellini Satyricon.

(Instagram)

Tra i film successivi ricordiamo Cronaca di una morte annunciata, L’avaro, Volevo i pantaloni e I vicerè. Nel 2000, nella città di Turégano, realizza un suo grande sogno: il primo Museo degli Angeli, in cui sono raccolte rappresentazioni di angeli provenienti da ogni parte del mondo. Per quanto riguarda la vita privata dell’attrice, dopo un lungo fidanzamento con Walter Chiari, Lucia Bosé conobbe il torero Luis Miguel Dominguin, che ha sposato nel 1955. Dal loro matrimonio, conclusosi nel 1968, sono nati i tre figli dell’attrice Miguel , Lucia e Paola.