Giorgio Manetti, Instagram: “Un abbraccio a chi soffre in una camera d’ospedale”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:28

Il caloroso saluto e abbraccio di Giorgio Manetti da Uomini e Donne per le persone che soffrono in ospedale durante l’emergenza Coronavirus.

giorgio-manetti-coronavirus-saluto-persone-malate
Instagram

È un momento difficile per tutti gli italiani. Chi lotta a casa, chi in una camera d’ospedale. Si alza un grido unito da parte di tutta l’Italia, “Restiamo a casa”. È un messaggio importante perché è questa l’unica cosa da fare per cercare di bloccare il contagio e fermare l’epidemia di Coronavirus. Anche i personaggi che animavano lo studio di Uomini e Donne sono a casa e, oltre a lanciare appelli tramite video, stanno anche raccontando come va avanti la loro quarantena. Fra di loro c’è anche Giorgio Manetti.

Il messaggio dio Giorgio Manetti

Giorgio Manetti, il gabbiano, l’ex fidanzato di Gemma Galgani nel parterre di Uomini e Donne Over, sta aggiornando i suoi followers su Instagram in merito alla sua quarantena. Ieri ha infatti registrato un video in cui vuole dedicare un saluto speciale a coloro che soffrono negli ospedali. “Ciao amici, siamo ancora chiusi in casa purtroppo. È dura ma bisogna resistere. Ascoltiamo musica bella musica, guardiamo un film, purtroppo non c’è niente da fare. Un abbraccio particolare a chi veramente soffre in una camera d’ospedale, in rianimazione e chi sta veramente male. Un abbraccio da Giorgio”. Già nei giorni scorsi l’ex corteggiatore di Uomini e Donne aveva informato i fan che si trovava a Firenze, chiuso in casa. Sa benissimo che è dura e ha persino affermato che gli sembrava di essere al Grande Fratello, ma bisogna resistere. “Speriamo così di rivederci presto” ha chiosato il Gabbiano di Firenze e i fan gli hanno chiesto esplicitamente di fare video e dirette per chiacchierare con lui e rendere così questa quarantena più piacevole e meno dura.

Sono infatti molti gli artisti e i personaggi dello spettacolo che, soprattutto la sera, si collegano in diretta Instagram con amici o direttamente con i fan per parlare con loro, sorridere insieme e aiutare soprattutto coloro che sono a casa da soli.