Matilde Gioli di Doc – Nelle Tue Mani: ‘Ho fatto un brutto incidente acquatico’, il dramma

Matilde Gioli di Doc-Nelle Tue Mani, ha raccontato di essere stata protagonista di un brutto incidente acquatico e di aver rischiato la paraplegia. 

Matilde Gioli di Doc
Doc-Nelle Tue Mani, il dramma di Matilde Gioli. Fonte Foto: Instagram

Non ha bisogno di presentazioni, Matilde Gioli. Attualmente in onda con la serie televisiva Doc-Nelle tue Mani, la giovane Giulia ha saputo catturare l’attenzione su di sé in sin dalla prima puntata. Non soltanto per la sua smisurata bellezza, ma anche per la sua bravura e professionalità nonostante la giovane età. Eppure, come raccontato dalla diretta interessata in una recente intervista per Fanpage, la sua vita non è sempre stata rose e fiori. All’età di 15 anni, mentre era a Londra per una vacanza studio, la giovane Matilde è stata la protagonista di un brutto incidente acquatico. Che, addirittura, le ha fatto rischiare la paraplegia. Nonostante i successivi due anni trascorsi con il busto a causa degli importanti danni subiti, la bella Gioli è riuscita a riprendersi davvero alla grande. Ma vediamo tutti i dettagli molto più da vicino.

Doc-Nelle tue Mani, il dramma di Matilde Gioli: confessione inedita

In questa recentissima intervista per Fanpage, come dicevamo, Matilde Gioli ha parlato davvero di tutto. Non soltanto, quindi, della sua recente esperienza televisiva nei panni di Giulia Giordano in Doc-Nelle tue Mani di com’è stato lavorare con Luca Argentero e un cast attoriale più che eccezionale, ma anche di un particolare episodio che ha fortemente caratterizzato la sua vita. Parliamo, infatti, di un incidente che la giovane attrice ha vissuto all’età di 15 anni. Nell’intervista, infatti, Matilde ha raccontato di essere a Londra per una vacanza studio quando, in un parco acquatico, le è caduto sulla schiena un ragazzo con un peso pari a 90 Kg spaccandole, quindi, ben cinque vertebre. ‘Ho rischiato la paraplegia’, svela la bella Gioli. Tuttavia, come lei stessa tiene a sottolineare, tutto è andato a buon fine. Certo, ha trascorso due anni rinchiusa in casa e con uno busto perché i traumi sono stati notevoli, ma alla fine è andato tutto bene.

Matilde Gioli di Doc
Fonte Foto. Instagram

‘È stato un periodo tosto’, continua a raccontare l’attrice. Ma non solo. Perché, come una vera e propria lezione di vita, Matilde Gioli ha anche spiegato come ha trovato la forza di reagire a questo trauma. ‘Ho scoperto il nuoto sincronizzato’, rivela l’attrice. Infine, poi, conclude: ‘Si ricomincia sempre, basta trovare qualcosa di bello da cui ripartire. Spero che questo messaggio arrivi’.