Coronavirus, vacanze estive? Borrelli: “Nessuno può rispondere ora”

Si potranno fare le vacanze estive? Il capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli, ha dato una risposta durante l’aggiornamento quotidiano sul Coronavirus: ecco le sue parole.

Coronavirus Borrelli
Si potranno fare le vacanze estive nonostante l’emergenza Coronavirus? Il Capo di Dipartimento della Protezione Civile ha risposto alle domande dei giornalisti: ecco le sue parole riguardo l’estate 2020

In Italia al momento ci sono 162.488 positivi al Coronavirus: 37.130 di questi sono guariti e 21.067 i moti. Si è registrato un lieve miglioramento negli ultimi giorni ma l’emergenza sanitaria continua a mettere in ginocchio il paese. Secondo quanto stabilito dal governo, attività come cartolerie e negozi per neonati, in alcune regioni, possono riaprire ma il lockdown continua ad essere attivo e gli italiani sono costretti a restare nelle loro case ed uscire solo per casi di estrema necessità. Il periodo del sole e del mare si avvicina intanto e domanda per molti è ‘cosa ne sarà delle vacanze estive?’. Beh, una risposta purtroppo ancora non c’è. La situazione potrebbe cambiare da un giorno all’altro ed è per questo che nessuno può, al momento, fare previsioni certe. Il capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli, nella consueta conferenza stampa sui numeri del Covid-19 in Italia ha risposto ad alcune domande: una riguarda proprio l’estate dei cittadini.

Coronavirus, vacanze estive? Borrelli: “Nessuno può rispondere ora”

E’ impossibile fare previsioni certe al momento: lo ha confermato nella consueta conferenza stampa sui numeri del Covid-19 in Italia Angelo Borrelli, capo Dipartimento della Protezione Civile. “Si possono già prenotare le vacanze?” è stata la domanda di un giornalista. “Non so cosa dirvi. Credo che nessuno oggi sappia rispondere su questo argomento” sono le parole di Borrelli. Al momento, il Coronavirus continua a rappresentare una minaccia per il mondo e nessuno può sapere adesso quando la situazione migliorerà e quando sarà possibile uscire senza pericolo, prima che venga messo a disposizione il vaccino.

Il bollettino della Protezione Civile di oggi, 14 aprile 2020, rende noto che al momento in Italia le persone positive al Covid-19 sono 104.291. Rispetto a ieri si registra un incremento di 675 casi attivi in più, +2972 casi totali. I morti nelle ultime 24 ore sono 602, +1695 i guariti. Inoltre la pressione negli ospedali cala: si registrano -74 ricoverati in terapia intensiva. Per quanto riguarda i tamponi, la Protezione Civile fa sapere che oggi sono stati effettuati +2972 tamponi rispetto a ieri, per un totale di 1.073.689.

Borrelli ha inoltre fatto sapere che il 70% dei pazienti affetti da Coronavirus è in isolamento domiciliare.

Questa la conferenza stampa sul profilo Twitter della Protezione Civile per l’aggiornamento quotidiano sul Covid-19 con il Capo Dipartimento Borrelli.