X Factor, arriva una svolta epocale: di che cosa si tratta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:24

La nuova edizione di X Factor è in fase di preparazione e pare possa arrivare una svolta epocale per il talent show: ecco di che cosa si tratta

x factor svolta epocale
X Factor, in arrivo una svolta epocale: di che cosa si tratta (Fonte: Google)

X Factor è uno dei talent show più famosi al mondo. Il programma va in onda in molte nazioni e in Italia è arrivato nel 2008. Le prime quattro edizioni sono andate in onda sui canali Rai e sono state condotte da Francesco Facchinetti. Dal 2011, invece, il programma va in diretta su Sky Uno, dopo l’acquisto del format da parte di Sky Italia. Il talent show dovrebbe andare in onda sui canali Sky fino al 2022, come stipulato nell’ultimo rinnovo dic contratto. La trasmissione è passata da Francesco Facchinetti ad Alessandro Cattelan. Nel corso degli anni, alcuni vincitori del talent show hanno avuto un gran successo: ricordiamo Marco Mengoni, Francesca Michelin, Lorenzo Fragola, Michele Bravi e tanti altri ancora. L’ultima edizione è stata vinta da Sofia Tornambene, che ha raccolto l’eredità di Anastasio, battendo in finale Booda e Sierra. La Tornambene apparteneva alla scuderia di Sfera Ebbasta, che ha ottenuto così la prima vittoria all’esordio nel talent show.

X Factor, in arrivo una svolta epocale: di cosa si tratta

La produzione è già a lavoro per la nuova edizione del talent show. L’emergenza Coronavirus non bloccherà il programma, ma la nuova edizione subirà sicuramente delle modifiche. Sky, in una nota, ha annunciato che ci saranno molti cambiamenti, a partire dal titolo: la nuova edizione si chiamerà #XF2020, rinunciando al numero dell’edizione. Tale cambiamento è un modo per restare legato a quanto successo in questi premi mesi dell’anno. La rete, inoltre, ha aperto i precasting, chiedendo di inviare dei video registrati nelle loro stanze. La vera svolta epocale, però, potrebbe essere un’altra: come si apprende da TvBlog, il talent show potrebbe traslocare e spostarsi da Milano a Roma. Sarebbe nella prima volta nella storia del programma che alcune fasi del programma potrebbero tenersi in una città diversa dalla capitale lombarda. L‘idea sarebbe quella di registrare le Audition, i Boot Camp e gli Home Visit a Roma, mentre per le puntate live sarebbe ancora da definire l’ipotesi di rientro a Milano.

Riguardo alla giuria invece, come anticipato da Dagospia, la produzione sarebbe in trattativa per il ritorno di Manuel Agnelli e di Mika. Il terzo posto, invece, potrebbe essere occupato da Emma Marrone, ex vincitrice di Amici di Maria De Filippi. Nomi altisonanti, con i quali la produzione spera di risollevare gli ascolti, dopo i numeri abbastanza scarsi degli ultimi anni.