La vita bugiarda degli adulti di Elena Ferrante su Netflix: la trama

La vita bugiarda degli adulti, romanzo scritto da Elena Ferrante, arriva su Netflix: ecco la trama dell’opera della scrittrice

la vita bugiarda degli adulti trama
La vita bugiarda degli adulti arriva su Netflix: ecco la trama (Fonte: Screen)

Una bellissima notizia per i fan di Elena Ferrante: dopo il successo straordinario de L’amica geniale, serie televisiva in onda su Rai Uno, diretta da Saverio Costanzo e tratta dal romanzo della scrittrice, presto arriverà un’altra serie televisiva tratta da un altro romanzo. Netflix infatti, con una nota pubblicata sull’account Instagram, ha annunciato l’arrivo di una nuova serie televisiva tratta da un romanzo scritto dalla Ferrante. Il post pubblicato dalla società è stato accompagnato da un video in cui la voce narrante era quella di Emma Marrone: “L’ultimo romanzo di Elena Ferrante, scrittrice italiana amata in tutto il mondo, diventerà presto una serie originale Netflix”. La notizia ovviamente ha reso felici i fan di Elena Ferrante e soprattutto i ‘divoratori’ di serie televisive. L’attesa cresce.

La vita bugiarda degli adulti: la trama

Il romanzo di Elena Ferrante è basato sul passaggio di Giovanna, la protagonista del racconto, dall’infanzia all’adolescenza. L’opera è ambientata negli anni Novanta. La protagonista si trova ad oscillare tra due Napoli opposte: da una parte quella più raffinata e colta, dall’altra quella più smodata e volgare. Durante la sua adolescenza, Giovanna scopre che gli adulti nascondono bugie, tradimenti e covano ipocrisie. I telespettatori dovranno seguire le varie avventure di Giovanna, seguendo sia l’evoluzione del personaggio sia quella della metropoli in cui è ambientato il romanzo.
Riguardo al cast, al momento non abbiamo notizie e non è detto che Emma abbia un ruolo nella nuova serie televisiva prodotta da Netflix.

Non è la prima volta che un’opera della Ferrante viene adattata sul grande e piccolo schermo. Tutti conosceranno L’amica geniale, serie televisiva di gran successo in onda su Rai Uno, ma prima ancora sono diventati film “L’amore molesto”, diretto da Mario Martone e “I giorni dell’abbandono” di Roberto Faenza. La Ferrante, inoltre, si appresta a diventare internazionale: è in lavorazione, infatti, “The Lost Daughter”, adattamento de “La figlia oscura”, diretto e interpretato da Maggie Gyllenhaal, con Dakota Johnson e Olivia Colman.