Gianmarco Tognazzi a Vieni da Me, drammatico retroscena sulla sua infanzia: “Stavo per morire”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:39

Vieni da Me, Gianmarco Tognazzi racconta un drammatico retroscena sulla sua infanzia: “Stavo per morire, mi si gonfiò il collo”, ecco le parole dell’attore in collegamento in diretta con Caterina Balivo.

Gianmarco Tognazzi drammatico retroscena
Vieni da Me, il drammatico retroscena raccontato da Gianmarco Tognazzi: “Stavo per morire”, ecco il suo incredibile racconto

Vieni da Me è tornato in tv dopo un periodo di pausa forzata dovuta all’emergenza Coronavirus, che ha causato l’interruzione improvvisa di numerosi programmi televisivi di Rai e Mediaset. Il talk condotto da Caterina Balivo ora è tornato in diretta, ma con una serie di modifiche volte a garantire la sicurezza di tutti i protagonisti. Niente pubblico in studio e distanziamento obbligatorio, ma soprattutto collegamenti video con la maggior parte degli ospiti. Ieri, 21 maggio, è stato protagonista anche Gianmarco Tognazzi, figlio dell’indimenticato Ugo Tognazzi, nonchè attore italiano di successo. Tognazzi ha parlato a cuore aperto e senza freni della sua vita, ricordando anche una drammatica esperienza vissuta da bambino: “Stavo per morire”, ecco il racconto dell’attore che ha lasciato tutti senza parole.

Vieni da Me, Gianmarco Tognazzi e il drammatico retroscena sulla sua infanzia: “Stavo per morire”, ecco le sue parole in diretta

Nella puntata di ieri di Vieni da Me è stato ospite Gianmarco Tognazzi, figlio del grande Ugo Tognazzi e di Franca Bettoja. L’attore si è collegato in diretta da Villaggio Tognazzi e ha parlato della sua vita e del rapporto con la famiglia, ricordando anche un drammatico retroscena sulla sua infanzia. L’intervista è partita da alcune canzoni collegate a ricordi della vita di Tognazzi. La prima è stata ‘Vengo anch’io no tu no’ di Enzo Jannacci. Gianmarco ha raccontato che il grande cantautore era un caro amico di famiglia e spesso era a casa sua: “Mi salvò la vita perché era un grandissimo medico e durante un Natale a Varese, dove noi passavamo le feste con i nonni, io ebbi una strana crisi, mi si gonfiò il collo e stavo per morire. Lui prese la borsa, mi fece un punturone e mi salvò”, ha ricordato Tognazzi.

Gianmarco Tognazzi Vieni da Me
Gianmarco Tognazzi in collegamento a Vieni da Me

L’attore ha sottolineato di non ricordare benissimo l’episodio perché aveva solo 4 anni, ma il suo racconto ha lasciato tutti letteralmente a bocca aperta.