Coronavirus, l’annuncio del virologo: “Il virus sta perdendo forza”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:07

Arnaldo Caruso, presidente della Società italiana di virologia, ha fatto un annuncio sul temutissimo Coronavirus: “Sta perdendo forza”

coronavirus annuncio virologo
Coronavirus, l’annuncio del virologo fan ben sperare (Fonte: Google)

L’Italia è entrata ufficialmente nella tanto agognata fase 2, ovvero quella di convivenza con il virus. Il governo ha eliminato alcuni divieti legati agli spostamenti, ha riaperto quasi tutte le attività ed ha chiesto agli italiani di avere prudenza. Sarà importante infatti continuare a rispettare il distanziamento sociale e indossare le mascherine. Il virus non è assolutamente sconfitto, anzi, continua a contagiare e mietere vittime. Il bollettino odierno della Protezione Civile recita trecento nuovi contagiati. La linea ha avviato una lenta discesa, ma bisognerà ancora per un po’ tenere alta l’allerta. Nel frattempo, il paese sta cercando di affrontare, oltre all’emergenza sanitaria, anche quella economica. Anche su questo versante, il governo ha emanato una serie di decreti per sostenere la maggior parte degli italiani.

Coronavirus, l’annuncio del virologo

Spesso si è discusso rispetto all’effetto del caldo sul temutissimo virus proveniente dalla Cina. C’è chi avvalora la tesi di quanti affermano che il caldo incida sul virus e chi invece smentisce ogni probabile ipotesi. Arnaldo Caruso, presidente della Società italiana di virologia (Siv-Isv), insieme ai colleghi del Laboratorio di Microbiologia dell’Asst Spedali Civili di Brescia, del quale è direttore, è riuscito ad isolare una variante ‘più buona’ di Sars-CoV-2. Il virologo, ai microfoni di AdnKronos, ha spiegato: “Il coronavirus sta perdendo forza, sfiancato dagli effetti del lockdown, dal caldo, perché la stagionalità è una caratteristica di tutti i virus respiratori, e dalla nuova normalità che ha portato gli italiani ad usare la mascherina, un mezzo importante per contrastare la propagazione virale”. Secondo Arnaldo Caruso, dunque, il temutissimo virus sta perdendo forza, diventando man mano ‘più buono’. Il caldo sicuramente ha avuto effetto, ma anche le nuove norme adottate in tutto il mondo. Il virologo poi ha aggiunto: “Quello che sta succedendo, come per tutti i virus respiratori, è imputabile a una stagionalità dell’infezione. Con l’avvio della stagione tardo primaverile-estiva, questi virus tendono a scomparire per motivi che ancora oggi non conosciamo di preciso, come pure non sappiamo perché partono a novembre-dicembre”. I fattori sono tanti e diversi tra loro: dall’umidità ai raggi ultra violenti, fino alle difese immunitarie che in estate diventano più forti.

coronavirus annuncio
Coronavirus: “Il virus sta perdendo forza” (Fonte: Google)

È probabile che, con l’arrivo definitivo della stagione estiva, il virus scompaia per un po’. La speranza, infatti, è di evitare una nuova ondata molto violenta in autunno e soprattutto in inverno. Anche per questo motivo molti paesi al mondo stanno studiando un vaccino efficace per sconfiggere definitivamente il virus.