Qual è lo stipendio di Bruno Vespa?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:00

Quanto guadagna Bruno Vespa il famoso conduttore di Porta a Porta?

Qual è lo stipendio di Bruno Vespa?
Bruno Vespa

Bruno Vespa è un conduttore straordinario che, ormai, è diventato un simbolo non solo della televisione, ma del giornalismo italiano. Nella sua carriera ci sono tantissimi successi, ma sicuramente il programma Porta a Porta è quello che lo ha reso maggiormente famoso e noto al pubblico. I suoi plastici per ricostruire scabrosi racconti di cronaca, le sue interviste e la sua carriera da report all’inizio del suo lavoro, sono ormai storici. Ma sono anche in molti a chiedersi qual è lo stipendio di Bruno Vespa?

Quanto guadagna Bruno Vespa?

Quanto guadagna il conduttore di Porta a Porta? Questa è una di quelle domande un po’ pruriginose che ci poniamo sempre tutti. Non solo nei confronti di Bruno Vespa, ma anche per ogni personaggio del mondo dello spettacolo. Abbiamo la curiosità di fare un po’ i conti in tasca agli altri, per sapere se piangere, se arrabbiarsi con qualcuno perché prende più del dovuto (secondo noi), se invece il loro stipendio ci pare congruo. Insomma, la curiosità si dice sia donna, ma in questo caso interessa tutti. Come fare allora a sapere quanto guadagna Bruno Vespa? A darci qualche delucidazione in merito ai compensi dei conduttori Rai è Open, il giornale online di Mentana che prende le fila delle indagini svolta da Il Fatto Quotidiano. Tenetevi forte perché lo stipendio di Bruno Vespa è uno dei più alti in RAI. Pare infatti che il conduttore di Porta a Porta guadagni circa 1 milione di euro per il programma. A questo compenso si aggiungono 400mila euro sembra per i prodotti realizzati per Rai Cinema.

Bruno Vespa durante la conduzione di Porta a Porta

Il suo stipendio è quindi piuttosto elevato tanto che ha fatto anche molto discutere. Sia il suo cachet che quello di Fabio Fazio sono stati infatti oggetto di polemiche da parte di alcuni partiti politici che hanno ribadito come, oltre a diminuire gli introiti e gli stipendi dei parlamentari fosse anche necessario rivedere quelli dei personaggi del mondo dello spettacolo.