Amici Speciali, lo sfogo di Sabrina Ferilli in diretta: “Esigo rispetto per la mia persona”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:14

Amici Speciali, lo sfogo di Sabrina Ferilli in diretta: “Esigo rispetto per la mia persona”, ecco cos’è successo durante la finale del programma in onda su Canale 5.

Sabrina Ferilli sfogo Amici Speciali
Sabrina Ferilli, lo sfogo in diretta ad Amici Speciali: “Esigo rispetto per la mia persona”, ecco cos’è successo durante la finale del talent su canale 5

Questa sera c’è in diretta su Canale 5 l’ultima puntata di Amici Speciali. In finale sono arrivati Irama, Alessio Gaudino, Michele Bravi e Umberto Gaudino, che ha preso il posto dei The Kolors dopo che questi ultimi hanno deciso di ritirarsi dalla gara. La prima gara della serata, caratterizzata da duelli a eliminazione diretta, è stata quella tra Alessio e Umberto. Entrambi hanno potuto chiamare al loro fianco due dei concorrenti eliminati la scorsa settimana per farsi aiutare nella gara. Umberto ha scelto Andres Muller e Alberto Urso, mentre Alessio si è avvalso della collaborazione di Giordana e Stash, il quale ha annunciato che sta per diventare papà e ha ricevuto uno splendido regalo da Maria De Filippi. Primo grande ospite della serata è stato J-Ax, che si è esibito cantando il suo ultimo pezzo, ‘Una voglia assurda’. Subito dopo aver cantato, il rapper ha fatto un importante appello, al quale si sono accodati anche Giorgio Panariello e Sabrina Ferilli: ecco cos’è successo nel dettaglio.

Amici Speciali, lo sfogo di Sabrina Ferilli: “Esigo rispetto”, ecco cos’è successo in diretta

Durante la finale di Amici Speciali c’è stata l’esibizione di un grande ospite, il rapper J-Ax, che dopo aver cantato il suo ultimo brano ‘Una voglia assurda’, ha chiesto a Maria De Filippi di poter fare un importante appello: “Ho sentito pochi appelli da parte dei miei colleghi in questo periodo e vorrei farne uno io al Governo perché non dimentichi la categoria”, ha detto il rapper, chiedendo a chi è al potere di alzare l’attenzione su questo argomento, in particolare per tutte le etichette indipendenti e la manovalanza che c’è dietro le quinte, che non riceve stipendio da diversi mesi. Al rapper hanno fatto eco anche Giorgio Panariello e Sabrina Ferilli, che hanno parlato del mondo del teatro e del cinema. La Ferilli, in particolare, si è espressa in maniera molto forte: “Se non viene fatto niente, bisognerà essere anche più forti e vigorosi nella protesta”, ha detto, aggiungendo anche che è giusto chiedere attenzione per la manovalanza e i tecnici, ma che anche i protagonisti hanno bisogno di essere considerati e rispettati in questo momento: “Io esigo rispetto anche per me stessa. Perché non devo lavorare perché le assicurazioni non coprono il Coronavirus e i produttori sono bloccati? Così non si può fare, quindi rispetto per tutti”.

Amici Speciali J-Ax
Amici Speciali, l’appello di J-Ax per i lavoratori dello spettacolo subito dopo la sua esibizione in diretta

I tre artisti hanno concluso chiedendo dunque al Governo una maggiore tutela per il mondo dello spettacolo in questo periodo di emergenza.