Caduta di capelli, aumentano i casi tra le donne: la prima causa è lo stress, ecco i possibili rimedi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:22

Caduta di capelli, in aumento i casi tra le donne: la prima causa è lo stress, ecco tutti i possibili rimedi per fronteggiare questo fastidioso problema. 

Caduta capelli donne cause
Caduta di capelli, registrato un aumento dei casi tra le donne: al primo posto tra le cause ci sarebbe lo stress, ecco i possibili rimedi per combattere questo fastidioso problema (Fonte foto: Pixnio)

La caduta dei capelli è un fastidioso problema che spesso uomini e donne si trovano a dover affrontare. Oltre alla calvizie vera e propria, che di solito arriva dopo una certa età e che è più diffusa tra gli uomini, esistono anche altre tipi di caduta, come il diradamento della chioma, che è un altro genere di problema, legato perlopiù allo stress. Stando ad alcune statistiche pubblicate dal Magazine americano ‘New Beauty’, negli ultimi tempi c’è stato un aumento di casi di perdita di capelli tra le donne. Molte sono state le richieste a medici e dermalotogi da parte di persone di sesso femminile che negli ultimi mesi hanno riscontrato appunto un diradamento della propria chioma. Un problema molto fastidioso, soprattutto per una donna, al quale i medici cercano di porre rimedio. Secondo la rivista americana, alla base di questo aumento della caduta di capelli ci sarebbe lo stress accumulato negli ultimi mesi, magari anche a causa della pandemia da Coronavirus, che ha fatto danni incalcolabili al sistema sanitario ed economico di gran parte dei Paesi del mondo. Proviamo allora a scoprire nel dettaglio le cause e i possibili rimedi da adottare per combattere la caduta dei capelli.

Caduta di capelli nelle donne, casi in aumento dopo la pandemia: ecco le cause e i possibili rimedi

Negli ultimi tempi sono aumentati i casi di perdita di capelli tra le donne. Alla base di questo fastidioso problema ci sarebbe l’accumulo di stress, che nel caso specifico degli ultimi mesi potrebbe essere anche collegato all’emergenza Coronavirus. La pandemia, infatti, ha provocato tanti problemi in tutto il mondo, sia dal punto di vista sanitario, che in ambito sociale ed economico. Molte persone si sono ammalate e in tanti, purtroppo, non ce l’hanno fatta. Non solo, però, perché sono anche numerosi i casi di persone che hanno perso il lavoro o che hanno avuto gravi problemi economici a causa della quarantena. Tutte queste situazioni non hanno potuto fare a meno di alzare il livello di stress in particolare per le donne, molte delle quali, secondo il Magazine ‘New Beauty’, si sono trovare a dover affrontare la perdita dei capelli. Lo stress, infatti, aumenta la circolazione di cortisolo nel corpo, il che inibisce gli ormoni che si occupano della crescita dei capelli, portando questi ultimi a spezzarsi e cadere. Ma come si può risolvere questo fastidiosissimo problema?

La soluzione principale è quella di creare una ‘beauty-routine’ per il trattamento dei capelli, cambiando i prodotti in base alla loro qualità. Per i capelli grassi, è necessario usare prodotti specifici e fare spesso lo shampoo, magari con dei massaggi sul cuoio capelluto, in modo da aiutare la circolazione; chi ha i capelli secchi, invece, deve utilizzare maschere nutrienti, mentre per la cute normale basta usare prodotti naturali e dolci.

Cadua capelli donne
Caduta capelli, in aumento i casi tra le donne: ecco le cause e i possibili rimedi contro questo fastidioso problema (Fonte foto: Pixabay)

Da evitare, infine, l’eccesiva vicinanza con le fonti di calore, come phon e piastre, e soprattutto le diete troppo drastiche. Un’alimentazione equilibrata, infatti, è fondamentale per avere il cuoio capelluto forte e sano.