Vittorio Gassman: debutto, Il Mattatore e le storie d’amore del famosissimo attore 

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:46

Chi è Vittorio Gassman: carriera e vita privata di uno dei più grandi attori italiani di sempre.

vittorio gasmann
Ecco la vita del famosissimo attore Vittorio Gassman

E’ uno dei più grandi attori italiani di sempre: Vittorio Gassman morì a 77 anni il 29 giugno del 2000. E’ stato un famosissimo volto del teatro e del cinema, sia tragico che comico: cominciò a recitare negli anni della seconda guerra mondiale come attore drammatico per poi aprirsi anche una grande porta verso la commedia italiana. Era soprannominato ‘Il Mattatore’: era il nome dello spettacolo televisivo da lui condotto nel ’59. Fondò anche il Teatro d’arte Italiano. Gassman fa parte del quartetto dei più grandi del mondo della recitazione, insieme a Alberto Sordi, Ugo Tognazzi, Nino Manfredi e dagli anni Sessanta accostato anche a Mastroianni. Curiosi di sapere dettagli sul suo debutto, sulla sua famiglia e sui suoi successi? Vi sveliamo tutto.

Vittorio Gassman: debutto, Il Mattatore e le storie d’amore del famosissimo attore

Vittorio Gassman è nato a Genova il 1 settembre del 1922: è stato uno dei più grandi attori della storia. Nacque da papà tedesco e mamma ebraica, nativa di Pisa. Visse i primi anni di vita a Palmi, prima di trasferirsi a Roma. Studiò l’Accademia nazionale d’arte drammatica: il suo debutto è avvenuto nel ’43 in un teatro di Milano con ‘Nemica’. Iniziò ad ottenere i primi successi, nel ’45 arrivò il debutto cinematografico con ‘Incontro con Laura’. Nel ’47 diventa famoso con ‘Riso amaro‘. L’anno chiave della sua carriera è 1956, anno in cui ha interpretato Otello, Guerra e pace: tre anni dopo successo alle stelle con ‘Il Mattatore’, programma televisivo che divenne anche suo soprannome per il resto della vita.

Negli anni ’60 grande successo con ‘I soliti ignoti’, ‘La grande guerra’, ‘L’armata brancaleone’: all’estero si è fatto adorare con ‘Un Matrimonio’, ‘La tempesta di Mazursky’, ‘Benvenuta’ e ‘La vita è un romanzo’. Vittorio Gasmann ha prestato la voce a Mufasa, uno dei protagonisti del famoso cartone animato ‘Il re Leone’. Gassman ha fondato una scuola di teatro a Firenze, che diresse dal ’73 al ’91. Famose sono le sue apparizioni in tv, con Mina, Pippo Baudo, Corrado. Durante la sua vita ha sposato Nora Ricci, dalla quale ebbe la primogenita Paola, Shelley Winters, dalla quale ebbe Vittoria, Juliette Mayniel, compagna mai sposata da cui è nato Alessandro, famoso attore e regista. Ha sposato Diletta D’Andrea, ultima sua moglie: dalla loro storia è nato Jacopo, regista. L’attore morì a 77 anni il 29 giugno del 2000 per un improvviso attacco cardiaco avvenuto durante il sonno.

Numerosissimi i suoi riconoscimenti: nel ’96 ha ricevuto il Leone d’oro alla carriera, miglior attore al Festival di Cannes per il film ‘Profumo di donna’, 12 David di Donatello, 6 Nastri D’Argento, 1 Ciak d’oro.