Instagram, come nascondere la cellulite nelle foto: il trucco svelato dall’influencer

Instagram, come nascondere la l’inestetismo della cellulite nelle foto senza l’utilizzo di Photoshop: il trucco svelato dall’influencer che farà impazzire 

Instagram, come nascondere la cellulite nelle foto: il trucco svelato dall'influencer
Instagram, come nascondere la cellulite nelle foto: il trucco svelato dall’influencer (instagram)

Come ben sappiamo tutte tutte quante negli ultimi anni sono sempre più le pressioni mediatiche che le donne subiscono per riuscire a conformarsi ad uno standard di bellezza, spesso troppo lontano dal loro fisico. Troppe volte ci sentiamo a disagio con i nostri corpi, perché non sono troppo magri, o troppo formosi, o troppo tonici. Troppe volte ci sentiamo a disagio per quella smagliatura in più o per quel velo di cellulite che copre il nostro lato b. Quante volte ci siamo sentite a disagio per un vestito troppo attillato perché si intravede la pancetta o una gonna più corta che invece mostra le smagliature. Nonostante tutti questi momenti no e questi disagi che spesso viviamo, guardando le foto patinate delle top model, ci sono esempi di bellezza che invece mettono in risalto proprio quei piccoli inestetismi che ci rendono uniche, più che rappresentare dei difetti. In particola c’è una influencer che ha sposato questo modo di mostrarsi, sano e senza filtri, come prerogativa di vita… vediamola insieme…

Instagram, come nascondere la cellulite nelle foto: il trucco svelato dall’influencer

L’influencer di cui vi parlavamo prima è Danae Mercer, di origini americane, e come vi dicevamo, sul suo account instagram si può facilmente notare che il tipo di lavoro che svolge sui social è molto diverso da quello proposto da molte sue colleghe. La ragazza infatti propone delle foto in cui pone a contrasto il ‘Real Life’ vs ‘Instagram’. Mi spiego meglio… La ragazza pubblica delle foto a confronto in cui si evidenzia come usando determinati stratagemmi si possa apparire quasi perfetti sui social, ma la realtà è ben diversa. La blogger infatti ha un fisico molto comune e simile a quello di molte donne, che come lei hanno cellulite, smagliature e non sono molto in forma. Un atto di coraggio che spinge moltissime donne a fare altrettanto, accettando il proprio corpo, e qualche volta utilizzare una posa piuttosto che un’altra senza stravolgere i propri connotati con l’utilizzo di Photoshop.

View this post on Instagram

Insta vs reality — or LETS talk LIGHTING. Because that’s the main difference in these photos. In one, my bum is deliberately angled into the shadows. The softer light hides my cellulite and smooths most of my stretchmarks. It’s flattering. In the other, I’m just casually squatting (lol) beside the mirror. My hips and thighs are in the sunlight. Lumps and bumps are on show. There are a few posing differences (core tight, hips popped back, squeeeezzzinnnggg), but mostly this pic is about LIGHT working its magic. When I worked in magazines, we shot at sunrise or sunset. On most sets, there were people holding SUN DIFFUSERS and REFLECTORS to help create the perfect FLATTERING balance of shadow and light. The same thing happens on SOCIAL MEDIA, just in a different form. Most insta-models know EXACTLY how to POSE and work their angles. And they know LIGHTING too. Like how SIDE LIGHT, diffused from a window, is the most flattering for abs but usually pretty harsh on the face. It’s why you’ll often see a phone covering the face. Or how SHADOWS can gently eliminate certain LUMPS and BUMPS. All that is fine with me, honestly. It’s art and photography, and there is no shame in wanting to look FIERCE. But I also want to remind you about how SO MUCH on here is FILTERED. POSED. PERFECTED. And how you shouldn’t EVER COMPARE YOURSELF to a STRANGER on the internet. Because cowgirl, you’re just seeing their snapshots taken in PERFECT LIGHT. Your reality is a whole lot more varied, diverse, and human than that. It’s more perfectly imperfect. Real. Raw. And that’s a wonderful thing indeed. You got this. x #instavsreality #womenirl #womenshealth #popsugarfitness #instagramvsreality #posingtips #cellulite #strengthmarks

A post shared by Danae Mercer (@danaemercer) on

Il suo account ufficiale Instagram è seguitissimo e il numero di like e commenti sotto ogni post è davvero da capogiro. Una ragazza bellissima e coraggiosa da cui un po’ tutte dovremmo prendere esempio. E per nascondere un po di cellulite nelle foto, la ragazza svela che le pose migliori sono quelle in cui la muscolatura è ben distesa, come nella foto che sopra vi abbiamo mostrato e aggiunge: “Perché questa è la differenza principale in queste foto. In uno, il mio sedere è deliberatamente inclinato nell’ombra. La luce più morbida nasconde la mia cellulite e leviga la maggior parte delle mie smagliature. È lusinghiero. Nell’altro, sto solo accovacciando casualmente accanto allo specchio. I miei fianchi e le cosce sono alla luce del sole. Grumi e dossi sono in mostra.”. Insomma pare proprio che un’altra bella fetta di merito si debba darla alla luce!