‘L’Allieva’, ripresa la terza stagione: cos’è cambiato sul set dopo il Covid

‘L’Allieva’, ricominciano le riprese della terza stagione: gli attori e i registi spiegano cos’è cambiato sul set dopo il periodo di Covid 19

'L'Allieva', ripresa la terza stagione: cos'è cambiato sul set dopo il Covid
‘L’Allieva’, ripresa la terza stagione: cos’è cambiato sul set dopo il Covid (instagram)

Attesissima la nuova stagione de ‘L’Allieva‘ che a fine anno dovrebbe tornare sul piccolo schermo con le vicende che vedono protagonisti Alessandra Mastronardi e Lino Guanciale nei panni di Alice Allevi e Claudio Conforti. I protagonisti ci hanno lasciato con una grandissima suspance nel finale di stagione della seconda serie e ovviamente non possiamo che attendere con ansia di sapere cosa sarà della coppia nella prossima stagione. Abbiamo lasciato i due che finalmente si sono riconciliati e il medico ha chiesto alla donna di diventare sua moglie, nel frattempo però un caro amico ha subito un attentato, stiamo parlando del PM Sergio Einardi. La seconda stagione è stata ricca di colpi di scena e il finale non è stato da meno, c’è da dire che le repliche in prima serata di domenica sera, nel periodo di quarantena hanno avuto un successo senza pari! E adesso che le riprese della terza stagione finalmente sono ricominciate, il pubblico non vede l’ora di ritrovare Alice e Claudio.

‘L’Allieva’, ripresa la terza stagione: cos’è cambiato sul set dopo il Covid

Come potevamo facilmente aspettarci la terza stagione della serie tv ha subito delle sostanziali variazioni, proprio a causa del Covid. Attraverso una lunga intervista ai giornalisti di Tv Sorrisi e Canzoni, Alessandra Mastronardi che interpreta la protagonista della serie ha deciso di raccontare cos’è cambiato sul set dopo l’arrivo del Covid. La loro è stata la prima produzione a riprendere e pare proprio che l’entusiasmo sia alle stelle! Per chi se lo stesse domandando anche gli attori sono stati sottoposti ai test anti covid e continuano a ripetere il test e in particolare l’attrice ha dichiarato: “Gli attori fanno il tampone ogni settimana. La troupe fa il test sierologico ogni due settimane, sul set si indossano sempre guanti e mascherine e viene misurata la temperatura ogni giorno. I truccatori, i parrucchieri, le sarte, i microfonisti, che hanno un contatto più diretto con noi, indossano anche la visiera sopra la mascherina. Gli attori sono gli unici a poter restare senza protezioni dopo il ciak. E poi, in generale, si cerca di mantenere le distanze”.

Quindi anche le scene di intimità non necessarie sono state eliminate, ma l’attrice ci assicura che nonostante questo non mancheranno le scene bollenti col collega Lino Guanciale: “Le sceneggiature si sono adattate alla situazione, evitando scene di massa e togliendo quelle più intime quando non è necessario. Stagione più casta con Claudio Conforti? Non vi preoccupate, le scene più intime ce le eravamo portate a casa già prima dell’emergenza. Per la gioia dei fan“.

‘L’Allieva 4’ si farà?

Per chi si stesse domandando se questa terza stagione sarà l’ultima oppure no, ci pensa la Mastronardi a rispondere! La ragazza ha voluto spiegare che a volte è meglio chiudere certi ruoli, ma MAI DIRE MAI! La ragazza afferma infatti: “Mai dire mai, non chiudiamo subito tutte le porte. È vero però che non amo la lunga serialità. Credo fermamente, e l’ho sempre detto, che bisogna rispettare i personaggi e le loro storie: non è mai giusto portare avanti dei caratteri quando hanno finito di raccontare o di farti emozionare, proprio per il rispetto di quello che ti hanno dato. Anche da spettatrice. Poi magari i personaggi si riprendono…

Non ci resta quindi che aspettare per capire cosa ne sarà dei nostri personaggi preferiti, Alice Allevi e Claudio Conforti, che tra poco vedremmo tornare sul piccolo schermo con la terza stagione.