Pechino Express, brutta notizia per i fan: le parole del conduttore

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:22

Brutta notizia per i fan del reality show “Pechino Express”: ad annunciarlo è proprio il conduttore Costantino Della Gherardesca, ecco le sue parole

pechino express notizia brutta
Pechino Express, brutta notizia per i fan: di cosa si tratta (Fonte: Facebook)

Pechino Express è un adattamento del format belga ideato da Ludo Pope e in onda in Italia dal 2012 su Rai Due. Il format del programma consiste in una gara tra coppie di conoscenti, spesso famosi, che si sfidano lungo un percorso di circa 8 mila km per raggiungere una determinata meta in un viaggio a tappe di alcuni giorni. Ogni concorrente ha a disposizione una dotazione minima contenuta in uno zaino e un euro al giorno. Sui vari percorsi sono presenti delle piccole missioni che le coppie devono affrontare per poter avanzare nel gioco. A metà del percorso si trova il libro rosso di Pechino Express. Qui si svolge la sfida più importante di ciascuna tappa tra le prime coppie arrivate: la prova immunità o prova vantaggio. La coppia vincitrice di ogni tappa viene premiata con una medaglia a cui sono associati 5.000 euro in gettoni d’oro da devolvere in beneficenza. Nell’ultima puntata del programma le tre coppie rimaste si sfidano nello sprint finale per giungere al traguardo definitivo.

Pechino Express, brutta notizia per i fan

Il reality show ha avuto un grande successo in Italia, soprattutto negli ultimi anni. Al timone c’è sempre Costantino Della Gherardesca, che ormai è divenuto l’autentico padrone di casa. L’ultima edizione è stata vinta dalle Collegiali, Nicole Rossi e Jennifer Poni, che hanno ‘stracciato’ tutte le altre coppie in gara. I fan sono in trepidante attesa della nuova edizione. Il conduttore, però, ha smorzato gli animi, annunciando in un’intervista a Tv Sorrisi e Canzoni: “Non credo che si potrà rifare prima di un anno. Dopo la pandemia c’è futuro per Pechino Express, ma ci vorrà tempo” – il conduttore poi ha aggiunto – “Quando si organizza il programma, prima partono i produttori italiani e belgi a fare i sopralluoghi. I belgi sono molto cauti. Quando è scoppiata l’emergenza Covid stavano registrando la versione francese e hanno bloccato tutto”.

View this post on Instagram

📺IL PRIMO MARTEDÌ SENZA PECHINO📺 Martedì scorso si é conclusa una delle mie edizioni preferite di #pechinoexpress. Molti di voi, carinamente, mi stanno mandando messaggi dicendo “come faremo senza Pechino?” La mia risposta é che presto torneremo a viaggiare insieme. Non so dirvi quando però. Per girare un programma all’estero, vista la situazione mondiale, dobbiamo aspettare le decisioni dei vari governi. Sicuramente cercherò di fare programmi per intrattenervi dall’Italia, appena possibile (burocrazia permettendo). Io voglio ringraziarvi per i vostri messaggi e voglio anche ringraziare tutti coloro che hanno reso quest’ultimo Pechino possibile: Fabrizio e Leopoldo, tutti i reporter ed operatori, Luca Busso, Laura e Romina, Paolino (@antidoto ) e Sandrino (@s.dro.roselli ), Davide Donadini (@davide.donadini ), tutti i concorrenti ovviamente 💙, @instarai2 e Cristiano ed Ilaria senza di cui non sarei mai entrato a far parte di quest’avventura. Un abbraccio a tutti ma non vi saluto, perché continuerò ad essere qui, a distanza di un bottone. 💙💙💙📿

A post shared by Costantino della Gherardesca (@costantinodellagherardesca) on

La nuova edizione di Pechino, dunque, è seriamente a rischio. Il reality show potrebbe partire con un anno di ritardo.