Amanda Lear è incontenibile: le dichiarazioni sulla sfera intima

Amanda Lear è incontenibile: l’attrice, in un’intervista rilasciata al settimanale Oggi, ha rilasciato alcune dichiarazioni molto ‘piccanti’

amanda lear dichiarazioni piccanti
Amanda Lear è incontenibile: le sue dichiarazioni (Fonte: Instagram)

Amanda Lear, pseudonimo di Amanda Tapp, è una cantante, attrice e conduttrice televisiva, oltre che un’artista. È stata la musa ispiratrice di Salvador Dalì, per il quale ha posato per alcune opere come Hypnos, Venus in Furs, Bateau Anthotropic e Vogue. Dalì non fu colpito solo dal suo sguardo, ma anche dall’affinità spirituale: lei stessa ha descritto il loro stretto rapporto non convenzionale, come un ‘matrimonio spirituale’. Durante i viaggi insieme al pittore, ha conosciuto i migliori musei d’Europa, i salotti parigini e la Spagna. Negli stessi anni, si diffuse la voce che Amanda, da giovane, fosse stata un uomo di nome Alain Renè Tap. L’attrice e conduttrice televisiva, però, non ha mai confermato tale ipotesi, anzi, ha quasi sempre smentito. A distanza di molti anni, la Lear è tornata sull’argomento, rilasciando dichiarazioni abbastanza ‘piccanti’.

Amanda Lear, le sue dichiarazioni ‘piccanti’

La Lear ha rilasciato un’intervista al settimanale Oggi, affrontando il discorso sulla sua sfera intima. L’attrice è incontenibile e le sue dichiarazioni sfiorano la sfera del ‘dicibile’. La Lear dichiara al settimanale di fare l’amore per ben due ore al giorno e poi aggiunge: “Chi ha visto le mie foto su Playboy e continua a dire che sono un uomo è sicuramente un’id**ta“. Parole che sicuramente faranno discutere, ma d’altronde la Lear è sempre stato un personaggio che ha diviso il pubblico.

L’attrice, inoltre, ha dichiarato di essere molto grata ai suoi gatti: “Mi hanno salvata. Sono stati i migliori medici per me“. A loro lascerà il suo patrimonio. Sul cinema italiano, invece, ha dichiarato: “Gli italiani non hanno un cultura cinematografica come i francesi. In Italia non si girano film seri, solo buffonate“. E anche questo farà molto discutere.