Luca Dotto, gravissimo lutto per il campione di nuoto: il tragico annuncio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:34

Luca Dotto è stato colpito da un gravissimo lutto: l’annuncio è stato dato dall’associazione Federnuoto, cos’è successo al campione. 

Luca Dotto lutto
Grave lutto per Luca Dotto: cos’è successo. Fonte Foto: Instagram

Gravissimo lutto per il campione di nuoto, Luca Dotto. L’annuncio è stato pochissimo tempo fa dal sito ufficiale della Federnuoto. Stando a quanto si apprende, il campione, proprio questa mattina, ha subito la tragica perdita di sua madre Guglielmina. Ebbene si. Alla sola età di 55 anni, la donna ha lasciato i suoi cari un vuoto davvero incolmabile. Stando a quando si apprende, sembrerebbe che la donna fosse affetta da una malattia incurabile. E che per questo motivo, poco tempo fa, era stata operata. A nulla, però, sono valsi i tentativi di curarla. Perché, purtroppo, proprio questa mattina, Sabato 11 Luglio, la donna è venuta a mancare. Ma cerchiamo di capirne di più in ogni dettaglio.

Luca Dotto, grave lutto: è morta mamma Guglielmina per un male incurabile

Pochissime ore fa, come dicevamo precedentemente, Luca Dotto è stato colpito da un gravissimo lutto. La sua dolce mamma Guglielmina, proprio colei che l’aveva avvicinato al mondo del nuoto dato il suo lavoro da istruttrice, è purtroppo venuta a mancare. Aveva 55 anni, come dicevamo precedentemente. E, soltanto poco fa, aveva scoperto di essere affetta da una malattia incurabile. Stando a quanto si apprende da Fanpage, sembrerebbe che la donna avesse un tumore celebrale. Che, nonostante un’operazione per tentare di curarla, l’ha portata via in pochissimo tempo. A dare l’annuncio ufficiale della dipartita della donna è stata la Federnuoto. Proprio poco fa, sul sito ufficiale della federazione, è apparso un messaggio di cordoglio per il campione di nuoto.

Luca Dotto lutto
Fonte Foto: Instagram

Stando a quanto si apprende da Fanpage, sembrerebbe che la donna fosse ricoverata presso l’Ospedale di Cittadella a Padova nel reparto di Neurologia. Purtroppo, però, non ce l’ha fatta. E, proprio questa mattina, ha esalato l’ultimo respiro. I funerali, come ci ha tenuto a specificare il marito Fabrizio, si svolgeranno Lunedì 13 Luglio alle ore 11:30. E partiranno in Duomo a Cittadella.

La passione del nuoto trasmessa dalla mamma

Come dicevamo precedentemente, la passione per il nuoto in Luca Dotto è nata proprio grazie a sua madre Guglielmina. La donna, infatti, era un’istruttrice della medesima disciplina. E, proprio all’età di sei anni, aveva accompagnato per la prima volta in assoluto suo figlio in piscina. Da quel momento, la vita di Dotto è completamente cambiata. Quella che era la sua più grande passione, si è dimostrato, in seguito, il suo vero e proprio lavoro. Che, come ben sapete, gli ha portante tantissime soddisfazioni. Attualmente, infatti, Luca è campione di numerose medaglie e vincitore di diversi record di velocità.