Oroscopo, esiste un tredicesimo segno: si chiama Ofiuco

Secondo alcuni studi della Nasa, esisterebbe un tredicesimo segno nell’Oroscopo: si chiamerebbe Ofiuco e sarebbe stato tenuto fuori dai babilonesi

tredicesimo segno zodiacale oroscopo ofiuco
Ofiuco, il tredicesimo segno dell’Oroscopo: la sua storia (Fonte: Google)

L’oroscopo è l’interpretazione astrologica della posizione degli astri al momento in cui si verifica un qualsiasi evento. Nel linguaggio comune, viene chiamato oroscopo anche la pubblicazione di predizioni generiche sul destino individuale delle persone, classificate secondo il segno zodiacale di nascita. Tali predizioni si basano sull’influenza che il passaggio dei pianeti potrebbe avere, nel periodo di tempo considerato dall’oroscopo, sulle persone nate in un determinato segno zodiacale. Il segno è una delle dodici suddivisioni in parti uguali dello zodiaco. Per tradizione, ogni segno zodiacale prende il nome da una costellazione: Ariete, Toro, Gemelli, Cancro, Leone, Vergine, Bilancia, Scorpione, Sagittario, Capricorno, Aquario, Pesci.

Oroscopo, la storia del tredicesimo segno: Ofiuco

E se fossi del segno dell’Ofiuco? Chi è Ofiuco? Il tredicesimo segno zodiacale scoperto dalla Nasa. La questione ha radici molto antiche, ma è tornata in voga nelle ultime ore dopo che il The Sun ha riproposto un vecchio studio della National Aeronautics and Space Administration. Secondo lo studio, i primi ad aver insinuato l’esistenza di un tredicesimo segno sarebbero stati i babilonesi, una delle prime tribù sorte sull’emisfero terrestre. Essi, dopo anni di studi, si sarebbero resi conto del fatto che l’astrologia non si adeguava alla perfezione ai movimenti della terra. La loro scoperta venne chiamata Ofiuco, che significa “colui che porta il serpente”, ma fu tenuto fuori perchè non si allineava con le abitudini del popolo, le quali erano tutte basate sul numero 12. Così facendo, però, i babilonesi hanno ignorato il moto di processione della terra che porta il sole a essere allineato circa 18 giorni all’anno con Ofiuco. Nel ventesimo secolo, la costellazione è stata usata nell’astrologia siderale, quella più utilizzata nella cultura indù. Dato che l’eponima costellazione si trova dietro il Sole tra il 25 giugno e il 6 luglio, è stato necessario modificare non solo la durata dell’adiacente Capricorno, che così si estende solo dal 18 dicembre al 18 gennaio, ma anche quella di tutti gli altri segni. Se Ofiuco dovesse essere aggiunto anche al nostro calendario, genererebbe non poca confusione tra tutti gli appassionati di oroscopo, i quali si ritroverebbero ad aver vissuto sotto un segno zodiacale non loro e molti scoprirebbero addirittura di essere nati sotto il segno di Ofiuco.

ofiuco oroscopo
Ofiuco, la tredicesima costellazione (Fonte: Google)

Ma quali sono le caratteristiche di Ofiuco? Secondo l’astrologia, il segno assume le caratteristiche comuni ai segni dello Scorpione e del Sagittario dal momento che il primo lo precede e il secondo lo segue. Le persone nate nella decade dell’Ofiuco hanno un carattere introverso e tendono ad essere disordinati nella propria vita privata, ma sono anche ottimisti e provano interesse per le condizioni del prossimo. Schmidt introdusse il suo simbolo per il segno dell’Ofiuco nel 1974. Era una rappresentazione stilizzata di un uomo che portava un serpente