Enzo Iacchetti, il dramma della malattia del figlio: la confessione del conduttore

Enzo Iacchetti e suo figlio Martino nello studio di Verissimo, ospiti di Silvia Toffanin, hanno raccontato come hanno affrontato il terribile periodo, quando Iacchetti junior si è ammalato. Ecco le parole.

enzo iacchetti figlio
Enzo Iacchetti ospite di Verissimo insieme al figlio Martino ha raccontato come ha affrontato il brutto periodo, quando Martino si è ammalato Ecco le parole

Enzo Iacchetti è un famosissimo personaggio televisivo, attore e comico: dal ’94 conduce con Ezio Greggio ‘Striscia la Notizia‘. E’ diventato infatti uno dei volti storici del tg satirico. ‘Enzino’, come lo chiama il suo collega ed amico Ezio, ha un figlio, Martino, nato nel 1986 nato dalla relazione con la sua ex moglie Roberta. Martino è un cantautore ed attore: nel 2014 ha anche partecipato ad Area Sanremo ma fu escluso.  Il legame tra padre e figlio è davvero unico ed insieme hanno dovuto affrontare un terribile periodo. Martino era adolescente si è ammalato: il figlio di Iacchetti dai 16 ai 22 anni ha combattuto contro una malattia. “E’ stato il più grande amore della mia vita”: ha descritto così il bene che prova per suo figlio il famoso conduttore televisivo durante un’intervista a Verissimo. Nel salotto della Toffanin, Enzo è stato ospite insieme a suo figlio ed una piccola parentesi è stata aperta anche sulla malattia che ha colpito il giovane. Ecco cosa hanno raccontato padre e figlio e come hanno affrontato il tragico periodo.

Enzo Iacchetti, il dramma della malattia del figlio: la confessione del conduttore

In un’intervista a Verissimo, Enzo Iacchetti in compagnia di suo figlio Martino, nato nell’86 dal matrimonio tra il conduttore e l’ex moglie Roberta, ha raccontato il tragico periodo vissuto quando Martino ha combattuto contro una malattia. Tra i 16 ed i 22 anni il giovane non ha potuto vivere come tutti gli adolescenti: per fortuna sono riusciti a trovare una cura ed oggi sta bene. “E’ stato fortunato, ha passato una bruttissima infanzia perchè dai 16 ai 22 anni ha girato tutti i medici del mondo. Abbiamo trovato un grande che ha risolto tutto” sono le parole del famoso conduttore televisivo. “Lui è diventato molto presto grande, con i suoi compagni non poteva neanche bersi una birra, non poteva fare un tuffo in acqua. Ha passato anni difficilissimi ed è stato bravo perchè rideva, aveva fiducia. Non ha mai pensato di essere in grave pericolo” ha proseguito Iacchetti. Suo figlio a fianco a lui nel salotto di Silvia Toffanin ha rivelato che suo papà è malinconico, molto riflessivo: Enzo ha confessato che porta con sé un senso di malinconia, non è più quello di prima. “Sono tristissimo nella vita. Sono musone, introverso. Ho poche relazioni esterne, sarà anche per quello che succede, sono anche gli anni che passano che mi portano ad essere riflessivo. Spesso rinuncio a divertirmi” ha confessato Enzo Iacchetti.