“Sarei morta”, la scioccante confessione della cantante dopo il dramma

Alanis Morissette ha fatto un’importante confessione al Guardian, portale inglese: la famosa cantante racconta dettagli della sua vita molto privati, ecco le sue parole.

confessione cantante
Alanis Morissette fa una scioccante confessione: ecco le parole della famosa cantante al Guardian, portale inglese

E’ una cantautrice, attrice e musicista nata in Canada ma naturalizzata statunitense: Alanis Morissette grazie all’Album ‘Jagged Little Pill’ è diventata famosa e sta per uscire il suo ultimo lavoro, il nono, ‘Such Pretty Forks in the Road’. Sarà pubblicato precisamente il 31 luglio: la data era prevista il 1 maggio 2020 ma la pandemia di Covid-19 ha rimandato tutto. In un’intervista al Guardian la famosa cantante racconta del suo nuovo album e fa un tuffo nel passato, rivelando dettagli inediti sulla sua vita privata. Alanis ha rivelato di aver avuto tre punti deboli e se non avesse fatto terapia non sa se ne sarebbe uscita: ecco le sue parole.

“Sarei morta”, la scioccante confessione della cantante dopo il dramma

Alanis Morissette al Guardian ha fatto particolari rivelazioni sulla sua vita privata: la famosa cantautrice ha rivelato di esser guarita dalle ‘dipendenze’ che non le hanno permesso di avere la serenità e la salute necessaria. “Se non avessi fatto terapia nel corso di tutta la mia vita, non penso che sarei qui ora” sono le parole di Alanis Morissette che al Guardian ha raccontato di non aver avuto problemi di alcol o droga: i suoi punti deboli sono stati lavoro, amore e cibo. Ha avuto problemi alimentari nel corso dell’adolescenza: si è rimessa in piedi anche se la rabbia non è svanita del tutto. Sul portale inglese si legge che Morissette si sta ancora riprendendo dal ‘furto’, scrive il Guardian, e dai traumi sessuali passati di cui non fornisce dettagli. Nel suo nuovo album, Such Pretty Forks in the Road, che uscirà il 31 luglio, la cantautrice fa i conti con i suoi ‘demoni’.