Fabrizio Corona, il figlio Carlos confessa: “Ho avuto problemi psicologici”

Il figlio di Fabrizio Corona, Carlos, confessa al settimanale Chi di aver avuto problemi psicologici dopo l’ultimo arresto del padre: ecco le sue parole

fabrizio corona figlio carlos
Fabrizio Corona, il figlio Carlos confessa: “Ho sofferto di problemi psicologici” (Fonte: Instagram)

Carlos Corona è il frutto dell’amore tra l’ex re dei paparazzi Fabrizio e la modella di origini croate Nina Moric. I due si sono conosciuti quando Corona lavorava al servizio di Lele Mora e faceva anche da autista per le modelle che lavoravano per l’agente. Si sono poi sposati nel 1999 e l’8 agosto del 2002 hanno avuto il loro primo ed unico figlio. La loro relazione è durata circa otto anni. Nel 2007, infatti, la Moric ha chiesto il divorzio dall’ex re dei paparazzi e nel 2014, nel corso di un’intervista per Verissimo, ha dichiarato di averlo ottenuto.

Fabrizio Corona, la confessione del figlio: “Ho avuto problemi psicologici”

Da qualche anno, Fabrizio e Nina hanno recuperato il loro rapporto per il bene di Carlos. Il ragazzo, infatti, non ha vissuto sicuramente bene la separazione dei genitori. Appena diventato maggiorenne, Carlos Maria Corona ha rilasciato la sua prima intervista al settimanale Chi, dichiarando di aver avuto problemi psicologici dopo l’arresto del padre: “Dopo l’ultimo arresto di mio padre ho avuto dei seri problemi psicologici. Mi sono chiuso al mondo. Mi hanno salvato lo studio e la religione. Mio papà è una persona determinata, grintosa, che mette carattere in ogni cosa che fa. Non ha preconcetti, è molto aperto. E, con il tempo, è diventato meno impulsivo”.

Un racconto quasi drammatico, ma adesso Carlos sta bene e ad annunciarlo è il padre stesso al settimanale di Alfonso Signorini: “Adesso che siamo di nuovo tutti insieme, mio figlio è un’altra persona, ha ritrovato il benessere fisico, psicologico e ha ricominciato a sorridere. Mi ha salvato da me stesso perché mi ha dato stabilità, ho bisogno di lui per stare bene così come lui ha bisogno di me. Mi consiglia, mi controlla, mi fa stare nelle regole”.