Ilaria D’Amico, addio al calcio dopo 23 anni: i motivi della drastica decisione

Ilaria D’Amico, addio al calcio dopo 23 anni: i motivi della drastica decisione della conduttrice.

ilaria d'amico addio calcio
Ilaria D’Amico, addio al calcio dopo 23 anni: i motivi della drastica decisione della conduttrice Sky. (Fonte Getty Images)

Ilaria D’Amico dice addio al calcio. Proprio così, dopo ben 23 anni, 18 dei quali solo a Sky, la giornalista ha deciso di chiudere con lo sport per dedicarsi a nuovi progetti. A rivelarlo è stata proprio lei, in un’intervista a Il Corriere della Sera, nella quale ha raccontato i motivi della sua scelta. Una scelta maturata col tempo: il lockdown ha avuto un ruolo fondamentale. La conduttrice è pronta a voltare pagina e a dedicarsi a un nuovo programma, nel campo dell’informazione. Scopriamo di più.

  • Seguici anche sul nostro canale Instagram —–> CLICCA QUI

Ilaria D’Amico, addio al calcio dopo 23 anni: il bisogno di una nuova sfida

“Con lo sport avrei potuto continuare per sempre, è una macchina che conosco alla perfezione. E il punto è proprio questo: sento il desiderio di rodarne una nuova, farle fare dei giri e lanciarla”. È con queste parole che Ilaria D’Amico annuncia la sua decisione di dire addio al mondo dello sport. Dopo ben 23 anni di trasmissioni sportive, la conduttrice sente il bisogno di mettersi in gioco con nuove sfide. In particolare, nel campo dell’informazione: “L’idea è una prima serata che si occupi di attualità e che diventi un appuntamento fisso.” Un nuovo inizio nel campo dell’informazione, quindi, ma la D’Amico precisa la sua linea: “Saper ascoltare per poi far emergere un’opinione. Non tollero l’urlo becero ma non mi piace neanche la tv dei carini, quelli che stanno in mezzo”.

Ha le idee chiare, la D’Amico. Ma come ha reagito Gigi Buffon alla sua decisione? La conduttrice rivela che, come in ogni scelta della sua vita, Gigi è “un supporter”: “Sa ascoltare i miei bisogni e sostiene le nuove scelte”.