Segnali del tradimento: cinque modi per capire se siamo stati traditi

Temete di esser stati traditi? Esistono dei segnali per scoprire un tradimento, se capire se il vostro partner ha una relazione segreta…scopriteli qui!

segnali del tradimento
Segnali del tradimento: ci sono 5 modi per capire se siamo stati traditi

Quando si sta per molto tempo insieme può capitare che arrivi qualche ‘sbandata’ per un altra persona? Beh, potrebbe essere questo un segnale di ‘disinnamoramento’ dal partner ma c’è anche chi, nel tradimento, non vede il ‘non amore’ ma una ‘distrazione’. Sono tante le teorie ed ognuno ha la sua idea, una cosa però è certa: se sospetti un tradimento da parte della sua dolce metà è bene che tu sappia che non sei l’unica! Se hai sospetti sulla fedeltà del tuo partner ci sono dei segnali ben precisi da osservare per capire se sei una vittima di tradimento o meno! Curiosi? Vi sveliamo tutto…

Segnali del tradimento: esistono cinque modi per capire se siamo stati traditi

Scoprire un tradimento non sempre è così semplice: ci sono partner che sanno nascondere bene le loro ‘bugie‘. Esistono cinque segnali e modi però per capire se siamo stati traditi. Il primo in assoluto è quello del ‘dialogo‘: se avete paura di esser stati traditi, bisogna confrontarsi, parlarne apertamente con il partner nella speranza che questo sia sincero da ammettere le sue colpe, qualora dovesse averne. Avere un confronto sulla relazione potrebbe essere d’aiuto anche per risolvere piccole incomprensioni e problemi che possono nascere in una coppia. Se siete sicuri di esser stati traditi ma il vostro partner non lo ammette allora bisogna agire con altri metodi. Prima di tutto bisogna far caso alle bugie: se il vostro compagno o compagna mente anche su ‘sciocchezze’, come il luogo in cui si trova o le perse che ha incontrato, qualcosa non va! Una bugia spesso nasconde qualcosa di grave. Gesto che può far riflettere, non poco, ed insospettire, è il seguente: se il vostro partner appena torna a casa si fionda sotto la doccia, forse vuole eliminare odori e profumi sospetti! Anche se inizia a curarsi di più, prima di uscire di casa magari: se notate che compra nuovi vestiti, spende tempo nel prepararsi, questo potrebbe essere un segnale da tenere in considerazione. Il telefono: il cellulare è il primo fattore da considerare quando si sospetta un tradimento. Ci sono dei segnali da notare se si teme di essere traditi: se il partner posa il cellulare a testa in giù, se nasconde sempre lo schermo, se squilla e diventa ansioso, ha certamente qualcosa da nascondere! Se i suoi orari cambiano improvvisamente, come al lavoro o per le partite di calcetto, qualcosa non va: potrebbe aver iniziato una relazione segreta. Se non vi parlate più, se non vi racconta nulla sulla sua vita, se le conversazioni diventano estremamente superficiali, significa che il partner vuole escludervi dal suo privato: sarebbe bene chiedergli cos’è che non va invece che assecondare il silenzio! Questi sono i segnali per capire se si è vittima di un tradimento poi, è ovvio, ogni coppia ha le sue particolarità!