Viviana Parisi, qualcuno chiamò il 112: “C’è stato un incidente”, acquisito l’audio della telefonata

Viviana Parisi, qualcuno chiamò il 112: “C’è stato un incidente, alla guida c’è una donna”, ecco l’audio della telefonata e le ultime notizie sulla terribile vicenda.

Viviana Parisi chiamata 112
Viviana Parisi, qualcuno chiamò il 112 dopo l’incidente: “Alla guida c’è una donna”, ecco l’audio della telefonata acquisita dagli inquirenti e le ultime notizie sulla tragica vicenda

Continuano senza sosta le indagini sulla terribile vicenda della morte di Viviana Parisi, la dj siciliana scomparsa nel bosco di Caronia, nel messinese, lo scorso 3 agosto e ritrovata poi senza vita alcuni giorni dopo. La donna, che era uscita insieme al figlio Gioele di 4 anni, ha avuto un piccolo incidente lungo la strada, dopodiché, stando alle dichiarazioni di alcuni testimoni, avrebbe scavalcato a piedi il guard rail e sarebbe scomparsa nella boscaglia circostante. Non sono ancora chiare del tutto le cause del decesso della donna, che dall’autopsia sembrerebbe non essere stata colpita da un’arma, né da proiettili. Ancora disperso, invece, il suo bambino, del quale si sono perse completamente le tracce. Continuano le ricerche, ma sono ancora tanti gli interrogativi irrisolti. La presenza di Gioele in macchina sarebbe confermata da un video di sorveglianza acquisito dagli inquirenti, ma ora un nuovo dettaglio è spuntato. Dopo l’incidente di Viviana, infatti, qualcuno chiamò il 112 per segnalare il tamponamento: ecco l’audio della telefonata e gli ultimi aggiornamenti sulla terribile vicenda.

Viviana Parisi, qualcuno chiamò il 112 dopo l’incidente: “Alla guida c’è una donna”, ecco l’audio della telefonata

Un nuovo dettaglio è spuntato nell’ambito delle indagini sulla morte di Viviana Parisi e sulla scomparsa del suo piccolo Gioele. Stando alle ultime notizie diffuse dall’AdnKronos, subito dopo l’incidente della dj sulla strada di Caronia, qualcuno ha chiamato il 112 per segnalare il tamponamento, confermando che alla guida c’era una donna e che accanto a lei c’era un bambino: “C’è stato un incidente, al volante c’era una donna”, si sente nell’audio della telefonata, che ora è al vaglio degli inquirenti. La chiamata, dunque, confermerebbe ulteriormente la presenza di Gioele in macchina accanto alla madre, gettando un ulteriore alone di mistero intorno alla vicenda. Che fine ha fatto il piccolo? Il marito di Viviana, Daniele Mondello, continua a fare appelli ai testimoni, affinché si facciano vivi e raccontino nel dettaglio quello che hanno visto. Ogni minima cosa potrebbe portare a una svolta nelle ricerche del piccolo e nelle indagini su quanto accaduto alla Parisi.

Viviana PArisi appello marito
Viviana Parisi, ecco il primo appello pubblicato su Instagram dal marito Daniele Mondello dopo la sua scomparsa, prima che fosse ritrovato il suo cadavere

Ad aver assistito all’incidente sarebbe stata una famiglia di 4 persone: madre, padre e due adolescenti, un maschio e una femmina. L’uomo e suo figlio avrebbero anche scavalcato il guard rail per inseguire Viviana, per poi tornare in macchina e abbandonare il posto. La speranza di Mondello e degli inquirenti è che queste persone si facciano vive per fornire ogni dettaglio su ciò che hanno visto quella mattina.