La dieta giusta dopo le vacanze per far durare di più l’abbronzatura

Quali sono gli alimenti che aiutano a mantenere l’abbronzatura a lungo una volta tornati a casa dopo le vacanze?

dieta-far-durare-abbronzatura (2)

Dopo Ferragosto molte persone stanno tornando a casa dopo le ferie. I giorni di vacanza sono terminati e settembre, con la solita routine, è dietro l’angolo. In molti però hanno ottenuto una tintarella perfetta durante le vacanze al mare e vorrebbero che l’abbronzatura durasse il più possibile anche tornati a casa. Ma come fare? Come far durare l’abbronzatura anche una volta tornati a casa dalle ferie? In questo caso l’alimentazione ci può aiutare moltissimo. Ecco gli alimenti alleati della tintarella.

I cibi che aiutano a mantenere l’abbronzatura

Se ci sono determinati cibi che sono propedeutici all’abbronzatura e stimolano la produzione di melatonina, ce ne sono alcuni da mangiare anche dopo le vacanze, per far durare il vostro colore il più possibile anche se siete tornati a casa o a lavoro. La dieta per far durare l’abbronzatura quindi deve essere ricca di alimenti che abbiano determinate proprietà nutritive che aiutino proprio la nostra pelle a rimanere lucente e coloro oro! 

Quali sono gli alimenti giusti da mangiare?

Tra gli alimenti perfetti per far durare di più l’abbronzatura troviamo quindi cibi come frutta e verdura dal colore giallo arancio, ma anche frutti rossi ricchi di antiossidanti e olio d’oliva, ricco di vitamine. È importante poi bere molta acqua per mantenere la pelle idratata ed evitare quindi di “spellare” e perdere l’abbronzatura in fretta. I cibi al top sono:

  • fragole
  • carote
  • noci
  • spinaci
  • arance
  • papaia
  • pesche
  • mango
  • melone

Questi sono alcuni dei frutti e delle verdure che possono aiutare a mantenere l’abbronzatura. Come abbiamo già detto resta importantissima l’idratazione, ossia bere molta acqua per cercare di evitare che la pelle si secchi e ci sia una perdita eccessiva di tessuto epiteliale. Mettere anche delle creme idratanti può aiutare moltissimo. Ricordate però che per far durare l’abbronzatura più a lungo la cosa importante è curare la pelle proprio durante l’esposizione solare. Ossia mettere sempre delle creme protettive e idratare la pelle con il doposole una volta tornati a casa.