Viviana Parisi, i familiari chiedono la foto del cadavere: la Procura dice no

Viviana Parisi, i familiari chiedono la foto del cadavere: la Procura dice no, ecco i nuovi dettagli dell’inquietante e terribile vicenda.

Viviana Parisi oto cadavere
Viviana Parisi, il marito e la famiglia chiedono la foto del cadavere: la Procura nega la richiesta, ecco il motivo e i tutti i nuovi dettagli sulla terribile vicenda

Continuano senza sosta le ricerche del piccolo Gioele Mondello, 4 anni, il bimbo scomparso insieme a sua madre lo scorso 3 agosto. La mamma, Viviana Parisi, è stata trovata morta nella boscaglia intorno a Caronia, nel messinese, 5 giorni dopo la sua improvvisa sparizione. Stando alla ricostruzione di testimoni e videocamere di sorveglianza, la donna ha fatto un piccolo incidente e poi ha lasciato l’auto sulla strada, scavalcando in guard rail a piedi col bambino ed entrando nella boscaglia dove poi è stato ritrovato il suo cadavere. Sono tanti gli interrogativi ancora irrisolti sulla vicenda, ma il più grande riguarda il piccolo Gioele, del quale si sono perse completamente le tracce. Gli inquirenti non escludono nessuna pista. La cosa sicura è che Gioele viaggiava in auto con la mamma e che dopo l’incidente era ancora vivo, almeno stando alle dichiarazioni di un testimone che si è presentato alla Procura di Patti, il quale è sicuro di aver visto il piccolo vivo, in braccio alla madre, dopo il tamponamento. Disperati il marito di Viviana, Daniele Mondello, e i suoi familiari, che stanno facendo di tutto per trovare il piccolo Gioele, anche con squadre di ricerca autonome. Ieri i familiari della dj hanno richiesto alla Procura di visionare la foto del cadavere della Parisi, ma questa possibilità è stata loro negata: ecco il motivo e tutti i nuovi dettagli sul caso.

Viviana Parisi, i familiari chiedono la foto del cadavere: la Procura dice no, ecco il motivo e i nuovi dettagli sul caso

Viviana Parisi è morta in seguito a una caduta dall’alto o all’aggressione di uno o più animali. Queste sono le ipotesi più accreditate dopo l’autopsia effettuata sul cadavere della donna, che però non ha dato ancora esiti certi. In attesa di nuovi e più approfonditi esami sul corpo della dj, la sua famiglia si è presentata ieri in Procura chiedendo di poter visionare la foto del cadavere. Alla base di questa richiesta, fa sapere il legale della famiglia Pietro Venuti, il dubbio dei genitori e del marito di Viviana: “Pensavano addirittura che potesse non essere lei”, ha detto l’avvocato. La Procura, però, ha negato alla famiglia Parisi e a Daniele Mondello questa possibilità, spiegando loro che dai riscontri sugli abiti e sulla fede nuziale non ci sono dubbi che il corpo trovato sia quello di Viviana e che non era il caso di vedere quella foto.

Viviana Parisi appello marito
Viviana Parisi, ecco il primo appello del marito Daniele Mondello a poche ore dalla sua scomparsa, prima che venisse ritrovato il suo cadavere (Fonte: Instagram)

“Tuttavia hanno permesso ai genitori di fare ricerche autonomamente”, ha aggiunto il legale della famiglia, che sta infatti aiutando i militari nella ricerca disperata del piccolo Gioele.