Viviana Parisi, ‘paranoia dopo crollo mentale per crisi mistica’: cos’è e di cosa soffriva

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:49

Viviana Parisi: un certificato medico dichiara che la donna soffrisse di paranoia dopo crollo mentale per crisi mistica.

viviana-parisi-crisi-mistica-paranoia-cosa-e

Una svolta nel mistero di Caronia. Viviana Parisi, la dj torinese di 43 anni, aveva in auto un certificato medico sul quale si leggeva una diagnosi chiara e precisa. “Paranoia con un crollo mentale dovuto a una crisi mistica“.

A rilasciare questo certificato l’ospedale di Barcellona Pozzo di Gotto e a diffonderlo alla stampa è stato l’avvocato del marito come unico elemento che può aiutare a spiegare cosa sia successo la mattina del 3 agosto. O meglio, come elemento che può aiutare a capire cosa sia passato nella mente di Viviana.

Anche perché, lo ricordiamo, quella mattina aveva detto al marito che sarebbe andata a Milazzo ad un centro commerciale, invece è stata trovata a circa 100 chilometri di distanza, a Caronia appunto, sulla strada che conduce al monumento della Piramide di Luce, un simbolo di rinascita.

Cos’è la crisi mistica di cui avrebbe sofferto Viviana Parisi?

Ma cos’è esattamente questa patologia legata alla crisi mistica? Come riportano diverse riviste scientifiche di settore si parla di delirio mistico quando avviene una costruzione soggettiva della realtà dove il delirio mistico diventa la salvezza immaginaria da una psicosi. Generalmente si presenta con tre caratteristiche precise:

  • la religione ha un ruolo fondamentale
  • provoca un malessere che influenza la vita sociale
  • non è legato ad un concetto ripudiato dalla società

Spesso può capitare che la persona colpita da delirio mistico si senta come di dover portare a termine una missione salvifica che gli viene data proprio dalle divinità a cui si appella.

Semplice fede e devozione o delirio mistico

Se detto così sembra facile da riconoscere, in realtà ci sono delle sfumature anche molto sottili e difficili da individuare. Ad esempio ci sono persone estremamente religiose che vivono seguendo precise regole religiose e con un comportamento che potrebbe quasi sembrare delirante, ma così non è.

Altre invece vanno a fondere il proprio io in modo tanto spasmodico con quello della religione da perdere il senso di realtà. È una condizione che provoca un fortissimo malessere nella persona colpita da delirio mistico. Ansia, preoccupazione e una serie di paranoie e convinzioni e giudizi che non si riescono sradicare dalla mente. Potrebbero scattare anche delle allucinazioni.

Delirio mistico e paranoia: cosa è successo a Viviana Parisi?

In altri casi il delirio mistico è invece il tentativo che la mente mette in pratica per ricostruirsi. Ossia, dopo un dolore fortissimo e traumatizzante un soggetto cerca di riprendere in mano la propria vita e il delirio mistico diventa la strada per ricominciare perché si vede un qualcosa di non canonico e di diverso dalla realtà che li ha fatti soffrire, a cui appigliarsi. Cosa potrebbe essere successo allora a Viviana Parisi? Un trauma durante il lockdown?

View this post on Instagram

Appello a Viviana ♥️🙏 Ti aspettiamo tornate a casa

A post shared by DANIELE MONDELLO (@danielemondellodj) on

Una cosa è chiara però. Il delirio mistico di cui sembra soffrisse Viviana Parisi è una patologia complessa in cui i pazienti si oppongono persino al trattamento perché vedono ogni intromissione come un tentativo di distruggere i piani divini. La psicoterapia potrebbe essere la soluzione, ma richiede tempo. I farmaci possono solo aiutare a ridurre un po’ sintomi come ansia e preoccupazione, ma è una cosa assolutamente temporanea.

(Fonti: http://www.centrotyche.it/il-delirio-mistico/; https://lamenteemeravigliosa.it/delirio-mistico-cose-manifesta/; https://www.stateofmind.it/2019/06/delirio-mistico-psicoterapia/)