Achille Lauro racconta suo padre: retroscena amaro, cosa faceva

Nel suo libro, Achille Lauro non ha potuto fare a meno di raccontare suo padre: il retroscena è davvero amaro, ma ecco cosa faceva. 

Achille Lauro padre
Achille Lauro racconta il padre: il retroscena amaro. Fonte Foto: Instagram

È la vera e propria star della musica italiana, Achille Lauro. Voce di tantissimi singoli di successo e, soprattutto, protagonista indiscusso dell’ultimo Festival di Sanremo a causa dei suoi incredibili e sorprendenti travestimenti, il giovane rapper romano vive uno dei suoi momenti magici. Non soltanto per la nuova canzone ‘Bam Bam Twist’, che sta scalando le vette di ciascuna classifica, ma anche per l’uscita del suo primo libro. Intitolato ’16 Marzo-L’ultima notte’, il cantante, tra le pagine del romanzo, non ha fatto altro che raccontare di sé, della sua vita e, soprattutto, di suo padre. È proprio in quest’occasione, infatti, che il buon Lauro si è lasciato andare ad un vero e proprio retroscena amaro. Ecco di che cosa parliamo.

Achille Lauro racconta il padre: il retroscena amaro che nessuno sapeva

Nella vita di ciascuno di noi, lo sappiamo, la figura genitoriale è molto, ma molto importante. Con i consigli di chi ci ama più della sua stessa vita siamo soliti siamo spinti a fare ciò che più ci piace fare nella nostra vita e, soprattutto, ad intraprendere la strada che, almeno per noi, è quella più giusta. È proprio questo che è capitato ad Achille Lauro. E che ha rivelato nel suo primo libro ’16 Marzo-L’ultima notte’. È proprio tra le pagine del romanzo che il giovane rapper ha voluto raccontare un po’ di sé ed, ovviamente, della sua famiglia. In particolare, di suo padre. Oltre, infatti, a lasciarsi andare a delle importanti e sorprendenti riflessioni come ‘la vita è una tragica poesia’, il cantante romano ha raccontato anche un retroscena amaro sulla sua figura paterna. Scopriamo insieme qualche cosa in più.

Achille Lauro padre
Fonte Foto: Getty Images

Come scritto da Achille Lauro nel suo stesso libro, il cantante romano non può fare a meno di essere per sempre grato a suo padre. Un uomo che, raccontato dal diretto interessato, è stato severo, poco presente ed autoritario, ma che ha saputo lasciar camminare da solo suo figlio. ‘Questi sono stati tra i miei più grandi insegnamenti’, ha concluso il romano.

Segui anche il nostro canale Instagram –> clicca qui