Coronavirus, “guardo le foto ed ho paura”: messaggio da brividi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:29

Il Coronavirus torna a far paura e nel frattempo arriva un messaggio da brividi: “Guardo le foto ed ho paura”, ecco il testo completo

coronavirus messaggio da brividi
Coronavirus, messaggio da brividi diventa virale sui social: le parole della soccorritrice ‘eroe’ (Fonte: Google)

Il Covid-19 torna a far paura in Italia. Il nostro paese non ha mai raggiunto il traguardo zero positivi. Gli esperti e politici erano stati chiari: il virus aveva rallentato la sua corsa, ma non era assolutamente sparito. Non c’è stato un solo giorno, infatti, in cui il virus non abbia contagiato almeno una persona. Con l’arrivo dell’estate, il Covid-19 è diventato meno aggressivo ed infatti la maggior parte delle persone positive al virus sono asintomatiche. Il numero però è altissimo: in tutta Italia sono stati registrati nuovamente più di mille nuovi positivi. Un numero che fa allarmare gli italiani, ma il ministro della Salute Speranza è stato chiaro: “Non ci sarà un nuovo lockdown“.

Coronavirus, il messaggio da brividi pubblicato sui social

I nuovi positivi da Covid-19 sono causati sicuramente dai comportamenti scellerati assunti da alcune persone nell’ultimo periodo. Al rientro dalle vacanze, molti italiani hanno scoperto di aver contratto il temibile virus. Proprio nelle ultime ore, lo sfogo di una soccorritrice è divenuto virale sul web. La donna ha pubblicato una foto con i ‘panni del lavoro’ ed ha scritto: “Questa sono io alla dodicesima ora di lavoro. Vestita esattamente come 4 mesi fa, mentre vi lamentavate tutti dell’economia che andava a rotoli e stremavate i vostri cani per fare 10 minuti di passeggiata”. Lo sfogo poi continua, attaccando coloro che in questi giorni non hanno rispettato le regole: “Sono io che guardo le foto e i video della vostra movida e di notte non dormo perché ho paura di dover tornare a stare sola, lontana dalla mia famiglia perché faccio un ‘lavoro rischioso’. Ho paura di dover combattere la vostra ignoranza. Ho paura dell’ignoranza più di quanto abbia paura del virus. Perché per quattro mesi ho visto colleghi stanchi, mi sono addormentata senza mangiare per tre sere di fila, ho trattenuto la pipi anche per dieci ore, perché non potevo togliermi la tuta in tyvek”. L’infermiera poi conclude il lungo sfogo dicendo: “Ho paura di voi, che ci avete chiamati ‘eroi’, ma adesso vi siete già dimenticati dei segni sulla nostra faccia di quella mascherina che portate come braccialetto”.

Questa sono io alla dodicesima ora di lavoro. Vestita esattamente come 4 mesi fa, mentre vi lamentavate tutti dell'…

Pubblicato da Giorgia Fantinuoli su Domenica 23 agosto 2020

Il messaggio veramente da brividi ha fatto il giro del web ed è stato riportato anche dalla pagina Servizio Ambulanze – Mediolanum Soccorso. Parole che fanno riflettere e soprattutto si spera che facciano aprire la mente.