Paolo Bonolis e il figlio negativi al Covid: avevano incontrato Briatore nei giorni scorsi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:46

Paolo Bonolis e il figlio negativi al Covid: avevano incontrato Briatore nei giorni scorsi, in occasione di una partita di calcetto in Sardegna.

paolo bonolis covid
Paolo Bonolis e il figlio negativi al Covid: avevano incontrato Briatore nei giorni scorsi, in occasione di una partita di calcetto in Sardegna (Fonte Instagram)

Paolo Bonolis e il figlio Davide sono risultati negativi al tampone per il Coronavirus. A comunicarlo è stata l’addetta stampa del conduttore, che, nei giorni scorsi, aveva partecipato con il figlio ad una partita di calcetto in Sardegna, in compagnia, tra gli altri, di Flavio Briatore e Sinisa Mihajlovic, entrambi risultati positivi al Coronavirus.

  • Seguici anche sul nostro profilo ufficiale di Instagram —-> CLICCA QUI

Paolo Bonolis e il figlio negativi al Covid: avevano incontrato Briatore e Mihajlovic in Sardegna

“Paolo Bonolis e suo figlio Davide stanno bene. Hanno fatto i tamponi per l Covid 19 e sono risultati negativi.” È quanto è stato riferito dall’addetta stampa del conduttore all’Ansa. Il conduttore di Avanti un altro e il figlio hanno deciso di sottoporsi ai controlli in seguito ai contatti diretti avuti con Flavio Briatore l’allenatore del Bologna Sinisa Mihajlovic, entrambi risultati positivi al Coronavirus: il tecnico è asintomatico, mentre Briatore è ricoverato al San Raffaele sotto controllo medico. Il gruppo si era riunito a Porto Cervo, durante le vacanze in Sardegna, per una partita di calcetto tra amici, organizzata dal petroliere Hormoz Vasfi. Tra gli altri, erano presente anche Gabriele Parpiglia, Andrea Della Valle e Fabio Rovazzi.

Le condizioni di Briatore

Qualche ora fa, lo staff dell’imprenditore fa sapere con una nota ufficiale che le condizioni di Briatore sono ‘stabili e buone’. Nella nota, si specifica che l’imprenditore si è recato in ospedale per un controllo domenica sera, con leggera febbre e spossatezza. È stato poi ricoverato ed ora resta sotto controllo medico. Intanto, quello nato nel Billionaire, il noto locale di Porto Cervo dell’imprenditore, è uno dei focolai più preoccupanti della Sardegna: sono 63, per ora, i casi positivi all’interno dello staff della discoteca.