‘Mamma ho perso l’aereo’: com’è il protagonista a 40 anni appena compiuti

‘Mamma ho perso l’aereo’, oggi il protagonista della commedia natalizia degli anni ’90, compie 40 anni, come lo ritroviamo dopo 30 anni dall’uscita del film?

‘Mamma ho perso l’aereo’, oggi il protagonista della commedia natalizia degli anni ’90, compie 40 anni, come lo ritroviamo dopo 30 anni dall’uscita del film? (Google immagini)

Mamma ho perso l’aereo, una commedia natalizia holliwoodiana del 1990 che ha fatto spopolare come baby star Macaulay Culkin, il protagonista del film che compie 40 anni oggi 26 agosto 2020. Aveva 10 anni l’attore statunitense quando ha avuto molta popolarità dopo aver fatto da protagonista nel film natalizio, nei panni del bambino Kevin McCallister che in procinto di partire per Parigi per le vacanze natalizie con la propria famiglia, si perde in aeroporto e da quel momento inizia la sua avventura da solo in giro per Chicago dove dovrà attraversare diverse avventure per sfuggire a due ingannevoli teppisti. Questa la trama del film che ha portato sui nostri schermi il volto dell’attore Macaulay Culkin che grazie a quel film ha avuto moltissimo successo, tanto da apparire in numerose interviste, sfilare sui red carpet alle mostre cinematografiche. Insomma il successo era ai suoi piedi. Fu amico di Michael Jackson tanto da sceglierlo come protagonista in uno dei suoi video musicale della canzone “Black or White“.

Mamma ho perso l’aereo, la parabola discendente di Macaulay Culkin

Oggi però, dopo 30 anni dalla sua apparizione nel film, vive una vita del tutto diversa. La sua fama è divenuta una parabola discendente, segnata nel 2004 da un processo per pedofilia contro il Re del Pop statunitense Michael Jackson. L’attore testimonierà a favore dell’amico dichiarando di non essere mai stato molestato dal cantante. Fu poi scritturato come protagonista di altri film come Mamma ho perso l’aereo2  e L’innocenza del diavolo, seguiti qualche anno dopo da altre due pellicole cinematografiche che furono un disastroso fallimento, Pagemaster e Richie Rich. Girerà 15 film in soli 7 anni. Così per un pò l’attore decide di prendersi una pausa dal mondo del cinema e dalla recitazione, complice anche il divorzio dei genitori e le successive pubblicazioni di dichiarazioni in cui si leggeva che il padre fosse prepotente e violento con il ragazzo. “Era abusivo sia mentalmente che fisicamente” – dice Macaulay Culkin in un intervista per New York Magazine. Dopo queste dichiarazioni, il giovane attore compare spesso sulle copertine delle riviste giornalistiche a causa dell’uso di droghe. Nel 2004 viene arrestato per possesso illegale di marijuana. Oggi Macaulay dice di essersi ormai disintossicato, dice di aver iniziato una nuova vita. Sappiamo che ritornerà al cinema per  avere un piccolo ruolo in una “riedizione” del film di successo Mamma ho perso l’aereo, in collaborazione con Disney Channel. Nel frattempo facciamo tanti auguri all’attore del film che negli anni ’90 ci ha tenuti attaccati allo schermo!

Macaulay Culkin (instagram)

Rc