Come avere un bucato profumatissimo: il trucco che in pochi conoscono

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:05

Un bucato profumato a lungo? Semplice, a patto di eseguire il trucco che vi sveliamo qui. Un rimedio facilissimo e molto, molto casalingo!

Bucato
Come ottenere un bucato profumatissimo: ecco il trucco (Pixabay)

Quando facciamo il bucato capita spesso che, pur usando l’ammorbidente, il profumo sui capi scompaia dopo poco tempo. Abbastanza irritante, dopo tutta la fatica fatta! Prima di dare la colpa al detersivo o all’ammorbidente di turno, sappiate che quasi sempre ciò è da attribuire alla lavatrice, alla sua manutenzione, alle condizioni di pulizia al suo interno. Dopo molti lavaggi di capi magari molto macchiati, accade che lo sporco e i residui di detersivo si depositino nel cestello o nella vaschetta del sapone. E’ inevitabile che a lungo andare questi comincino ad emanare cattivi odori. Un’altra causa di questi inconvenienti può essere il fatto che lo sportello della lavatrice rimanga spesso chiuso: sbagliatissimo, perché il mancato passaggio di aria favorisce la proliferazione dei batteri e la formazione di muffa che andrà logicamente a posarsi sui vestiti. Altro errore da evitare è lasciare il bucato in lavatrice o i panni sporchi nella cesta per troppo a lungo: ricordate, bisogna stendere gli indumenti bagnati subito e non far passare troppo tempo prima di mettere a lavare quelli sporchi. Sconsigliato anche fare troppi lavaggi con acqua fredda.

Come profumare il bucato: ecco il  trucco che non tutti conoscono

Per garantire la persistenza del profumo sui vostri vestiti appena lavati facendo a meno dell’ammorbidente, esiste un rimedio davvero molto semplice, economico e alla portata di tutti: il limone! Incredibile, vero? Il succo del profumatissimo agrume può infatti essere usato come ammorbidente unendolo all’acqua nel contenitore della lavatrice. Ma non solo: anche per assicurarci che la lavatrice sia perfettamente igienizzata, si può utilizzare sempre un composto di acqua e limone, fare un lavaggio a vuoto e vedrete che così facendo saranno eliminati i depositi di calcare. Riguardo al cestello, sapevate che anche qui il limone vi tornerà utile? Diluendo infatti il succo di un limone in mezzo bicchiere d’acqua, inserendo il composto in uno spruzzino e vaporizzando poi l’interno del cestello e le guaine di protezione, potrete risolvere il fastidiosissimo problema dei cattivi odori.

Bucato limone
Come avere un bucato profumato a lungo: ecco il segreto (Pixabay)

Oltre al limone, altri rimedi naturali che si possono tranquillamente utilizzare nell’effettuare la pulizia del nostro elettrodomestico sono il bicarbonato, noto per la sua efficacia disinfettante, e l’aceto. Grazie a questi piccoli accorgimenti e questi prodotti così naturali, elimineremo una volta per tutte il problema di germi, calcare e muffa e la nostra lavatrice durerà sicuramente più a lungo.

L.C.