Flavio Briatore, prime dichiarazioni dal San Raffaele: “Colpa dei clienti…”

Flavio Briatore, si lascia andare alle prime dichiarazioni dal San Raffaele: “Non ci può fare nulla nessuno”, l’imprenditore vi lascerà di stucco

Flavio Briatore, prime dichiarazioni dal San Raffaele: "Non ho nulla di speciale"
Flavio Briatore, prime dichiarazioni dal San Raffaele: “Non ho nulla di speciale” (instagram)

Ormai negli ultimi giorni non si fa altro che parlare del caso di Flavio Briatore e del suo locale extralusso, il Billionaire. nelle ultime settimane, infatti molti dei vip che hanno frequentato il Billionaire durante le loro vacanze in Sardegna sono tornate a casa risultando positivi al tampone per il coronavirus. Un vero e proprio polverone che si è alzato sopra la testa dell’imprenditore ed ex mentore della Formula 1. Anche alcuni suoi dipendenti sono risultati positivi ai tamponi per il Coronavirus. Un vero e proprio tempio di proliferazione del virus. L’uomo attualmente si trova ricoverato all’ospedale San Raffaele di Milano, ed è proprio su questo ricovero se ne sono dette di tutti i colori. In un primo momento si era detto che le sue condizioni di salute erano molto gravi, poi qualche amico aveva riferito che era stato in realtà ricoverato per altri tipi di problemi di salute. Speculazioni e notizie di ogni genere, che hanno mandato i suoi fan nello sconforto e nella confusione più totale. Dopo qualche ora però ci ha pensato proprio l’Ospedale San Raffaele a diramare un comunicato stampa ufficiale. Qui veniva messo nero su bianco la positività dell’uomo e il conseguente ricovero in isolamento.

Flavio Briatore, prime dichiarazioni dal San Raffaele: “Non ho nulla di speciale”

Stamattina però sono state diffuse le prime dichiarazioni dell’uomo che attraverso una lunga intervista a ‘La Stampa’. L’imprenditore ed ex marito di Elisabetta Gregoraci ci ha tenuto a spiegare meglio la situazione sia del Billionaire che della sua attuale condizione fisica. Pare che l’uomo stia decisamente meglio e questo non può certamente che rincuorarci, ma vediamo adesso in particolare cosa ha dichiarato…

Una dichiarazione decisamente pungente quella dell’imprenditore, che fa sapere: “Al Billionaire abbiamo sempre rispettato le regole, facendo entrare il giusto numero di persone. Ma vedendo come andavano le serate non bastava contingentare gli ingressi e predicare il distanziamento: non ci può fare nulla nessuno se fai entrare 100 persone in mille metri quadri e loro stanno tutte appiccicate”. E poi in merito alla sua salute prova a rasserenare tutti dichiarando: “Sono ricoverato in una stanza da solo. Non prendo ossigeno e tanto meno sono intubato. Mi sento bene. Non ho nulla di speciale. La temperatura è a posto, respiro bene e sono pure riuscito a lavorare. Anche se mi auguro di uscire presto