È morto Erick Morillo: il noto dj aveva 49 anni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:12

Lutto nel mondo della musica, è morto Erick Morillo: il noto dj aveva 49 anni; il suo corpo è stato trovato nella sua casa a Miami Beach.

morto erick morillo
Lutto nel mondo della musica, è morto Erick Morillo: il noto dj aveva 49 anni; il suo corpo è stato trovato nella sua casa a Miami Beach. (Fonte Instagram)

Lutto nel mondo della musica: è morto a 49 anni il famoso deejay Erick Morillo. Il corpo è stato trovato dalla polizia nella sua casa a Miami Beach, ma, come riporta TMZ, non si conoscono ancora le cause del decesso. Nato a Cartagena de Indias il 2 marzo del 1971, era un disk jockey, produttore discografico e remixer di musica house di fama internazionale. La sua hit più famosa è “I like to move it”, vero e proprio tormentone negli anni ’90, pubblicata con il nome d’arte di Reel 2 Real. La notizia della morte è arrivata poche settimane dopo l’accusa di violenza sessuale.

  • Seguici anche sul nostro canale ufficiale di Instagram —-> CLICCA QUI

Erick Morillo è morto: ancora sconosciute le cause del decesso

Una notizia che ha sconvolto il mondo della musica, quella della scomparsa di Erick Morillo. Star della musica house internazionale, Morillo ha vinto ha vinto per ben tre volte il premio di Miglior deejay house  e Miglior deejay internazionale ai DJ Awards. È noto principalmente per il suo brano “I like to move it”, che è diventato la colonna sonora del famoso film di animazione ‘Madagascar’, ma ricordiamo anche Can you feel it, Muevelo.

( Fonte Instagram)

L’accusa di violenza sessuale

Solo qualche settimana fa, il deejay colombiano era stato arrestato a Miami con l’accusa di violenza sessuale nei confronti di una donna, che sarebbe avvenuta in casa sua nel dicembre del 2019. La presunta vittima ha raccontato di aver rifiutato le avances di Morillo, recandosi in un’altra stanza, ma di essersi ritrovata l’indomani senza vestiti in camera del dj. Inizialmente, Morillo aveva negato, per poi consegnarsi al suo avvocato il  agosto, in seguito ai risultati dell’esame del DNA.