Robert Pattinson positivo al Coronavirus: stop alle riprese di The Batman

Robert Pattinson positivo al Coronavirus: stop alle riprese di The Batman, il nuovo film con protagonista l’attore di Twilight.

Robert Pattinson positivo al Coronavirus: stop alle riprese di The Batman, il nuovo film con protagonista l’attore di Twilight.(Getty Images)

Brutte notizie, quelle che arrivano dal set di The Batman: l’attore protagonista Robert Pattinson è risultato positivo al Coronavirus. Nonostante la Warner Bros non abbia reso noto il nome della persona che ha contratto il Covid 19, sono stati numerosi siti americani a farlo. La riprese del film dedicate all’Uomo Pipistrello, già a lungo sospese per via del lockdown, hanno subito un nuovo stop.

  • Seguici anche sul nostro profilo ufficiale di Instagram —> Clicca qui

Robert Pattinson positivo al Coronavirus: sospese le riprese di The Batman

Robert Pattinson è positivo al Coronavirus: è quanto si apprende da principali siti americani, tra cui Variety, Hollywood Reporter, Vanity Fair e Deadline. La notizia è stata lanciata dalla Warner Bros, che non ha però menzionato il nome della persona contagiata. A quanto pare, sarebbe proprio il protagonista della pellicola The Batman, l’ultimo film dedicato all’Uomo pipistrello. “La riprese sono momentaneamente sospese”, recita l’annuncio della Wanrer Bros, che parla di “un membro della produzione risultato positivo al Covid”, a tutela della privacy. E la persona contagiata sembra essere proprio il protagonista assoluto del film, Robert Pattinson, che interpreterà Bruce Wayne.

(Fonte Getty Images)

Un ennesimo stop, quindi, per il film diretto da Matt Reeves: le riprese erano state già stoppate per via del lockdown  a marzo, dopo essersi spostate da Londra a Liverpool. La ‘mancanza’ di Pattinson, inoltre, non è certo marginale ai fini delle riprese, vestendo proprio lui il ruolo del protagonista: secondo Variety, al registra mancano ancora tre mesi di lavoro. Non sono note, al momento, le condizioni dell’attore, che è in isolamento, mentre il set negli studi di Leavesden, in Inghilterra, è stato momentaneamente chiuso.