Sanem di Daydreamer, il dramma dell’infanzia: il doloroso ricordo

Sanem, attrice della soap televisiva Daydreamer racconta in un’intervista di un drammatico e doloroso ricordo della sua infanzia. 

Sanem di Daydreamer, il dramma dell’infanzia: il doloroso ricordo (fonte foto: Instagram)

Sanem personaggio della serie televisiva Daydreamer- Le ali del Sogno è l’attrice Demet Ozdemir. Nella serie, ambientata in Turchia, la Demet interpreta una giovane ragazza che sogna di diventare attrice, ma incontra diversi ostacoli nel suo cammino che la sua cultura e le sue origini che le impongono; la sua famiglia le impone un matrimonio combinato, sorte a cui la giovane intende sfuggire. La carriera di Demet Ozdemir ha avuto un particolare successo con la nota soap, che qui in Italia andava in onda su Canale 5 nell’orario pomeridiano ed ora andrà invece in onda in prima serata alle 21:20 a partire da questa sera!

Sanem, attrice di Daydreamer rivela un doloroso ricordo della sua infanzia

In un’intervista per un magazine turco di Daydreamer,  Demet Ozdemir oggi 28enne ha parlato della sua carriera, di come è iniziata ed ha rivelato un doloroso ricorso legato alla sua infanzia ed alla sua adolescenza. Nata il 26 Febbraio nel 1992 in Turchia, si trasferisce nella capitale all’età di 7 anni; questo le ha dato la possibilità di coltivare la sua passione, e rivela l’attrice:“Il mio più grande vantaggio è stato quello di crescere come una ragazza e un ragazzo allo stesso tempo. Essere per strada di notte non mi spaventava”- spiega Demet al magazine turco. I suoi genitori si sono separati prima che si trasferissero ad Instanbul.  Demet Özdemir si è presto avvicinata al mondo della recitazione ottenendo così il suo primo ruolo come protagonista della seria Sana Bir Si Verecegim nel 2013. Nei panni di protagonistao la giovane ha ottenuto un grande successo.Demet ringrazia di essere dove è oggi e riaffiorano ricordi di un’infanzia dolorosa :”Ho cominciato a lavorare all’età di 15-16 anni, in giovane età. Non ho potuto vivere l’adolescenza come quella degli altri. Lavoravo mentre i miei amici andavano al cinema. In questo ultimo periodo ho interpretato personaggi di 20, 22, a volte 18 anni e mi hanno permesso di vivere i panni di una ragazzina” . Si è sacrificata tanto per il suo lavoro, di cui oggi si ritiene molto soddisfatta, ma confessa :Ho lavorato sodo per cinque anni, ho fatto la gavetta ed ho ottenuto un ritorno forte. E adesso sono nell’età dell’oro“.

Sanem di Daydreamer, il dramma dell’infanzia: il doloroso ricordo (fonte foto: Instagram)

Daydreamer è stata trasmessa in 21 paesi e questo ha dato la possibilità a Demet Ozdemir di farsi notare. Oggi oltre che attrice Demet è anche modella e testimonial di prestigiosi marchi, ed è anche molto seguita sul suo profilo Instagram.

RC