Paola Turci, il tragico incidente che le cambiò la vita: “Per due anni mi sono usciti vetri dalla faccia”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:00
Compie oggi 56 anni la bravissima cantante Paola Turci: qualche anno fa, Paola ha raccontato il drammatico incidente che le cambiò la vita.
Paola Turci incidente
Paola Turci, l’incidente che l’ha segnata per sempre (Instagram)
Paola Turci fa il suo debutto nella musica giovanissima, a metà degli anni Ottanta, iniziando a fare delle serate in alcuni locali di Roma. E’ proprio durante una delle sue esibizioni che viene notata da Mario Castelnuovo e potrà così firmare il primo contratto discografico. Si presenta tra le Nuove Proposte a Sanremo ’86 col brano L’uomo di ieri e anche se non vince viene molto apprezzata dalla critica per il suo stile originale. Paola Turci torna poi a Sanremo nel 1987 e nel 1988, rispettivamente con Primo tango e Sarò bellissima, e ancora una volta vince il Premio della Critica. Nel 1988 esce il suo primo disco, Ragazza sola, ragazza blu. Dopo un lungo fidanzamento col tennista Paolo Canè, il 2 luglio 2010 Paola sposa Andrea Amato, giornalista di R101, con una cerimonia ad Haiti, nella cappella dell’Ospedale St. Damien. I due si sono separati nel 2012.

Paola Turci, il racconto dell’incidente che le stravolse la vita

Qualche anno fa, Paola ha parlato pubblicamente di quel dramma che stravolse la sua vita: ecco cosa rivelò ai microfoni di Domenica Live, ospite dalla D’Urso. All’alba del 15 agosto 1993 era alla guida della sua auto per recarsi ad Alcara Li Fusi, tappa di un suo concerto, lei che per andare ai concerti non guidava mai, ma il tour manager quella volta era molto stanco. Era un periodo triste per lei, ma si sentiva comunque forte e invincibile. Si trovava sulla Salerno-Reggio Calabria, quando ad un certo punto, all’altezza di Torano, Cosenza, l’autista la avvertì di stare attenta. Invece di restare concentrata sulla strada, guardò il telefono scarico e cercando di attaccarlo alla presa, si distrasse. Stava andando a sbattere a 120 all’ora contro il guard rail, perciò fece una sterzata ma la macchina non si fermò e lei nell’impatto chiuse gli occhi. C’era sangue dappertutto. La cosa più difficile fu il dopo incidente: i vetri dalla faccia continuarono a uscire per due anni e Paola dovette sottoporsi a ben 13 operazioni, 12 all’occhio e una sulla guancia.

Paola Turci incidente
Paola Turci, ‘Per due anni mi uscivano i vetri dalla faccia’: l’incidente che le cambiò la vita (Instagram) 

Per fortuna, anche se con tanta fatica, Paola alla fine ha vinto. La drammatica esperienza dell’incidente l’ha resa più forte e le ha fatto capire che solo noi abbiamo il potere di decidere cosa fare per noi stessi e come possiamo cambiare il nostro futuro.