Paola uccisa dal fratello: “Era infettata”: la confessione shock ai Carabinieri

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:07

Paola, appena 22 anni uccisa dal fratello; arriva la confessione shock ai Carabinieri: “Era infettata”

Napoli inseguita fratello
Paola uccisa dal fratello: “Era infettata”: la confessione shock ai Carabinieri. Fonte Foto: Facebook

Una notizia agghiacciante quella arrivata oggi tra i titoli di cronaca. Siamo a Napoli a raccontare la storia di  Maria Paola Gaglione una giovane ragazza di 22 anni che ha perso la vita a causa di un incidente stradale. Stando a quanto si apprende dai telegiornali e dalle ultime notizie sul web a causare la morte della giovanissima ragazza sarebbe stato suo fratello, che non accettava la sua relazione omosessuale. Una relazione tra l’altro che la giovane Paola aveva intrapreso da circa due anni con un ragazzo transessuale, ed insieme i due convivevano. Una relazione nata alla luce del sole, Paola aveva infatti reso pubblica la sua storia sin dall’inizio, ma a quanto pare suo fratello non intendeva accettare la scelta di sua sorella.

Paola, uccisa dal fratello perché “Era infettata” : arriva la sconcertante confessione

La scorsa notte il fratello di Paola sceglie di compiere un atto folle: insegue sua sorella che, a bordo di uno scooter si dirigeva verso Acerra con il suo compagno Ciro. Stando alla ricostruzione dei fatti, Antonio, questo il nome del fratello della giovane Paola cerca di far cadere le ragazze dallo scooter che si trova in corsa sulla strada. A causa dei diversi tentativi del fratello Antonio di distrarle dalla guida, lo scooter in una curva ha perso aderenza, lanciando le due giovani fuori strada. Paola perde purtroppo la vita dopo essere  caduta su un tubo d’irrigazione, che sfortunatamente le ha reciso la gola, mentre l’amica che oggi è per tutti Ciro è finita sui ciottoli della strada e non ha riportato gravi lesioni, al momento si trova ricoverata in ospedale sotto osservazione. Non finisce qui, perché l’ira di Antonio si batte anche su Ciro. Dopo aver mandato fuori strada la coppia, Antonio si scaglia contro Ciro.

Paola, appena 22 anni uccisa dal fratello; arriva la confessione shock ai Carabinieri: “Era infettata”

Antonio è stato arrestato poco dopo, ed è stato interrogato dagli inquirenti, queste le parole della sua confessione, riportate da Il Mattino: “Non volevo uccidere nessuno, ma dare una lezione a mia sorella e soprattutto a quella là che ha “infettato” mia sorella che è sempre stata ‘normale’. Un tragico evento quello che si è consumato nella provincia del capoluogo campano, Paola ha perso la vita ,Ciro è ricoverato in ospedale, e Michele Antonio Gaglione il fratello di Paola è stato arrestato con l’accusa di omicidio preterintenzionale e per  violenza privata aggravata dall’omofobia.

Segui anche il nostro canale Instagram –> clicca qui