Galateo della Royal Family: le (a volte assurde) regole che i reali devono rispettare

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:48

Far parte della famiglia Royal family inglese ha i suoi vantaggi, questo è certo, ma significa anche dover sottostare ad un rigido Galateo fatto di regole ferree (e a volte forse assurde!). Scopriamone qualcuna insieme.

Royal Family galateo
Il Galateo della Royal Family: le regole che devono rispettare (fonte Instagram)

La Royal family inglese è forse la più famosa e seguita nel mondo, ma farne parte significa dover sottostare ad un rigido protocollo, un galateo di regole ferree che vanno rispettate alla lettera, pena l’ira della Regina. In quanti hanno sognato, ammirando gli splendidi diademi in bella mostra sul capo di Kate Middleton, duchessa di Cambridge o seguendo in mondovisione il matrimonio di Meghan Markle con il Principe Harry? La risposta è certamente ognuno di noi. Le famiglie reali hanno un’aura di fascino che attira la curiosità sfrenata del popolo, ma essere Royal significa soprattutto avere dei doveri e rispettare dei principi a volte incomprensibili ai comuni mortali. Scopriamo, nel dettaglio, alcuni dei punti più particolari del Galateo inglese, in particolare quelli che riguardano i membri della famiglia reale.

Royal Family, il Galateo le sue regole ferree

Partiamo da una delle regole del protocollo reale che sembra più comprensibile: la Regina Elisabetta, la monarca più longeva della storia, è la prima a iniziare a mangiare e anche l’ultima. Nel momento in cui posa la forchetta tutti devono smettere. Un po’ ingiusto, ma si tratta di una dimostrazione di rispetto per il suo rango, quindi lasciamola passare. Il Galateo reale vieta categoricamente ai membri della famiglia di votare o mostrare una preferenza politica. Questa regola è perfettamente logica, poiché la monarchia ha una funzione di rappresentanza e non può assolutamente avvantaggiare questo o quel candidato. Un’altra regola del protocollo vieta ai Royal di lavorare: ci si può dedicare alla beneficenza, alle cause umanitarie, ma niente stipendio! Arriviamo ad uno dei punti più incredibili della lista: i membri della famiglia reale non possono giocare a Monopoli. La Regina lo considera un gioco vizioso con “mire espansionistiche”… sì, non stiamo scherzando. Per le bellissime coppie reali che fanno sognare milioni di persone, una regola molto rigida impone che non devono esserci dimostrazioni d’affetto in pubblico e qui un applauso va a Harry e Meghan, che se ne sono altamente infischiati in molte occasioni. Passiamo ad un punto macabro del Galateo Royal: tutti i membri della famiglia viaggiano con un abito nero, in caso di lutto improvviso: della serie, non sono scaramantici. Due eredi al trono non possono viaggiare sullo stesso aereo, molto triste come imposizione ma comprensibile: in caso di incidente, perdere due eredi in un colpo sarebbe tremendo. Ancora, i membri della famiglia reale, le donne in particolare, non possono mangiare molluschi, per il rischio di intossicazione e sono vietati anche jeans, minigonne e smalti colorati e guai ad accavallare le gambe se si è sedute. Un po’ passa la voglia di fare la principessa, no? Ovviamente, di usare i social network non se ne parla proprio, niente aglio come condimento e obbligatorio il cappellino fino alle 18. Non dimentichiamo che nessuno, mai, può voltare le spalle alla Regina, lei è sempre la prima a lasciare la stanza, niente soprannomi simpatici, le donne non possono andare in giro da sole. Addirittura ci sono regole su come arrotolare la carta igienica e sul tipo di sapone da usare! Per concludere, ci sono alcune parole che il Galateo vieta di usare ai membri della Royal Family: gabinetto, salotto, profumo. Ci sono dei sinonimi adatti.

 

Royal Family Galateo
Galateo reale: mai accavallare le gambe quando si è sedute! (fonte Getty)

Insomma, se avete intenzione di entrare a far parte della Royal Family, tenetevi pronti!