Pierfrancesco Favino, l’incredibile retroscena sulla sua infanzia: l’ha confessato a Domenica In

Nel corso della sua intervista a Domenica In, Pierfrancesco Favino ha svelato un incredibile retroscena sulla sua infanzia: le sue parole. 

Pierfrancesco Favino retroscena
Il retroscena sulla sua infanzia di Pierfrancesco Favino raccontato a Domenica In. Fonte Foto: screenshot video

Per la seconda puntata di Domenica In, Mara Venier ha deciso di regalare al suo tanto amato ed affezionato pubblico degli ospiti davvero speciali. Non soltanto Gigi D’Alessio e tutti i collaboratori del suo ultimo capolavoro musicale, ma anche Pierfrancesco Favino e tantissimi altri personaggi dello spettacolo. Reduce dall’assegnazione della Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile nel film ‘Padrenostro’ di Claudio Noce, il famosissimo attore si è raccontato alla padrona di casa senza remore e, soprattutto, completamente e letteralmente senza peli sulla lingua. È proprio per questo motivo che, molto probabilmente per la prima volta, il buon Favino ha raccontato un inedito retroscena risalente alla sua infanzia. Un racconto davvero inedito, c’è da ammetterlo. E che, com’è giusto che sia, ha lasciato sorpresi tutti i presenti in studio. In primis, la bellissima Venier. Ecco tutti i dettagli.

Pierfrancesco Favino a Domenica In, l’inedito retroscena sulla sua infanzia

Dopo aver visionato, per ben due volte, un video più che emozionante che ripropone alcune scene del suo ultimo capolavoro cinematografico, che, tra l’altro, gli è valso il premio ‘Coppa Volpi’, Pierfrancesco Favino si è iniziato a raccontare nel corso della sua intervista a Domenica In. Impossibile, quindi, per il famosissimo attore non parlare della sua infanzia. E, soprattutto, svelare un inedito retroscena. Molto probabilmente per la prima volta, infatti, il buon Pierfrancesco ha rivelato di aver avuto, da bambino, un amico immaginario. Una cosa normalissima, potrebbe dire. Anche perché, ammettiamolo, chi è che da bambino non ha avuto un amichetto immaginario? Sicuramente, nessuno! Eppure, come rivelato dal diretto interessato, Favino ha confessato di aver obbligato sua madre a preparare doppie merende, doppie cene. ‘Tua madre ti ha fatto vedere da qualcuno’, ha chiesto ironicamente Mara Venier?

Pierfrancesco Favino retroscena
Fonte Foto: screenshot video

‘Io avevo un amico immaginario che si chiamava Marco. E costringevo mia madre a preparare doppie merende, doppie cene. Io, però, non le mangiavo. Dicevo che lui non le avevo volute’, ha rivelato Pierfrancesco Favino. Suscitando, ovviamente, la reazione di Mara Venier. Che, con la sua classica simpatia, ha chiesto della reazione di sua madre. Insomma, un retroscena davvero inedito, no?

Segui anche il nostro canale Instagram –> clicca qui