L’Allieva, arriva la notizia che fa sognare i fan: le dichiarazioni degli attori

Arriva una notizia che fa sognare i fan de L’Allieva: ecco le dichiarazioni dei due attori Lino Guanciale e Alessandra Mastronardi

allieva notizia fan
L’Allieva, arriva la notizia che fa sognare i fan (Fonte: Instagram)

L’Allieva è una serie televisiva prodotta dal 2016 in Italia e trasmessa da Rai 1. La serie è stata creata da Peter Exacoustos insieme ad Alessia Gazzola ed è tratta dai romanzi della stessa scrittrice, incentrati sulle vicende del medico legale Alice Allevi. Quest’ultima è una studentessa di medicina indecisa sul proprio futuro. Dopo la morte della badante di sua nonna scopre la sua strada: la medicina legale. Frequentando l’Istituto di medicina legale si imbatte nel carismatico dottor Claudio Conforti, del quale si infatua e con cui crea una forte intesa. La Allevi, però, è anche affascinata da Arthur, figlio del direttore del suo istituto. La serie televisiva in Italia ha avuto un grande successo e presto andrà in onda la terza stagione.

L’Allieva, arriva la notizia che fa sognare i fan

Da domenica 27 settembre andranno in onda le nuove puntate de L’Allieva, la serie televisiva con protagonisti Alessandra Mastronardi e Lino Guanciale. I due attori hanno rilasciato un’intervista a Tv Sorrisi e Canzoni, lanciano una notizia che farà sognare i fan della serie tv. La terza stagione, infatti, dovrebbe essere l’ultima, ma al settimanale diretto da Aldo Vitali i due attori rivelano: “Ancora non lo so se sarà l’ultima. Intanto godiamoci la nuova stagione“. La notizia farà sicuramente impazzire di gioia i fan della serie televisiva.

Gli attori, inoltre, hanno rivelato anche alcune anticipazioni sulla nuova stagione: “Alice è cresciuta, non è più una specializzanda, ma un medico legale a tutti gli effetti” – dichiara la Mastronardi – “Con una passione sempre più forte per il suo lavoro e una grande ammirazione per la nuova ‘Suprema’, la direttrice dell’Istituto di Medicina Legale Andrea Manes, di cui diventa assistente personale. Quindi si troverà a dividersi tra il lavoro e la coppia…”.