Rudy Zerbi: “Ne sono passati di anni e di capelli”, spunta una foto del passato proprio con lui

Rudy Zerbi ha pubblicato un post su Instagram in occasione del compleanno di Bruce Springsteen, “Ne sono passati di anni e di capelli”: ecco la foto del passato accompagnata da un lungo messaggio!

rudy zerbi capelli
Rudy Zerbi pubblica una foto del passato: leggete cosa ha scritto in occasione del compleanno del ‘ Boss’

Oggi, 23 settembre, il mondo della musica festeggia il compleanno di ‘The Boss’: parliamo di Bruce Springsteen, da sempre considerato uno degli artisti più conosciuti e rappresentativi nell’ambito della musica rock. 71 anni per il cantautore e chitarrista statunitense che in quarant’anni di carriera ha venduto oltre 65 milioni di dischi nel suo paese, e 120 milioni circa nel mondo. C’è un volto televisivo famoso, noto anche per essere professore nella scuola di Amici di Maria De Filippi che ha aggiornato il suo profilo Instagram per augurare un buon compleanno al ‘Boss’. Un lungo messaggio fa da testo ad una vecchia fotografia: ecco cosa ha postato Rudy Zerbi!

Rudy Zerbi: “Ne sono passati di anni e di capelli”, spunta una foto del passato proprio con lui

Proprio pochi minuti fa, Rudy Zerbi ha pubblicato sul suo canale Instagram una vecchia fotografia insieme a Bruce Springsteen. In occasione del compleanno del ‘Boss’, il professore della scuola di Amici di Maria De Filippi ha scritto un lungo messaggio di auguri. “Ne sono passati di anni ( e di capelli ) dal nostro primo incontro. Era il 1996 e avevo appena cominciato a lavorare per te: dopo un concerto pazzesco a Genova, da solo sul palco per più di tre ore con una chitarra acustica, mi accogliesti in camerino con la gentilezza, l’umanità e l’umiltà che solo chi ti ha incontrato conosce. A me tremavano talmente tanto le gambe all’idea di conoscere Bruce Springsteen, che ricordo riuscii solo a dire “nice to meet you” sono le prime parole di Rudy Zerbi che non riesce a contenere la sua felicità nel pensare di aver conosciuto e lavorato con il famosissimo cantautore e chitarrista statunitense. “Il resto come sempre lo hai fatto tu, chiedendomi di portarti a mangiare il pesto più buono di tutta Genova. Così fu e quello fu il primo di tanti incontri, di tanta musica ed mozioni, di tanti anni di lavoro insieme. Di anni te ne auguro altri cento anzi mille, così come mi auguro di rivederti presto sul palco a San Siro, con centomila persone abbracciate che cantano le tue canzoni. Buon compleanno Boss” ha proseguito il personaggio televisivo nonché produttore discografico. Curiosi di vedere la vecchia foto di Rudy? Ecco il post pubblicato pochi minuti fa:

View this post on Instagram

Ne sono passati di anni ( e di capelli ) dal nostro primo incontro. Era il 1996 e avevo appena cominciato a lavorare per te: dopo un concerto pazzesco a Genova, da solo sul palco per più di tre ore con una chitarra acustica, mi accogliesti in camerino con la gentilezza, l’umanità e l’umiltà che solo chi ti ha incontrato conosce. A me tremavano talmente tanto le gambe all’idea di conoscere Bruce Springsteen, che ricordo riuscii solo a dire “nice to meet you”. Il resto come sempre lo hai fatto tu, chiedendomi di portarti a mangiare il pesto più buono di tutta Genova. Così fu e quello fu il primo di tanti incontri, di tanta musica ed mozioni, di tanti anni di lavoro insieme. Di anni te ne auguro altri cento anzi mille, così come mi auguro di rivederti presto sul palco a San Siro, con centomila persone abbracciate che cantano le tue canzoni. Buon compleanno Boss 💪🏻🎸🎶 #brucespringsteen

A post shared by rudy_zerbi (@rudy_zerbi) on