Coronavirus, si può trasmettere al neonato durante l’allattamento?

Si può trasmettere il Coronavirus al neonato durante l’allattamento? Alcuni scienziati hanno pubblicato un importante studio sulla rivista scientifica internazionale Frontiers in Pediatrics

Coronavirus neonato
Si può trasmettere il Coronavirus al neonato con l’allattamento?

Il Coronavirus ha senza dubbio caratterizzato le nostre vite e il nostro comportamento. Era inevitabile. Dopo le centinaia di migliaia di morti in tutto il mondo, nessuno poteva restare indifferente. La paura si è intrufolata nelle vite di migliaia di persone e, in particolar modo, in quella delle neo mamme. Non dimentichiamo, infatti, che le donne che hanno partorito durante la quarantena non hanno avuto un parto semplice. O meglio, non un parto normale. Sì, perché al loro fianco non c’è stato nessuno. Le strutture ospedaliere e le cliniche in cui sceglievano di partorire non concedevano a nessuno di stare accanto alla partoriente. Insomma, non proprio una situazione semplice da affrontare. A tutto questo, poi, si è sommata la paura per il bebé. Può essere contagiato? Quali effetti può avere il Coronavirus su un neonato? E, infine, il latte materno può trasmettere il virus?

Il latte materno può trasmettere il Coronavirus al neonato?

Se lo saranno domandato tantissime mamme. Cosa succede se prendo il Coronavirus e devo allattare il bambino? Ecco, finalmente a rivelarlo è uno studio, coordinato dalla Città della Salute di Torino e pubblicato sulla rivista scientifica internazionale Frontiers in Pediatrics. Lo ha riportato anche l’Ansa. Il latte materno non trasmette il Coronavirus. Si tratta di uno studio condotto su un campione enorme di persone. Per cui, possiamo dire che la casistica sia molto ampia. Lo studio rileva che tutti i neonati allattati al seno seguendo le regole come l’uso della mascherina, mani igienizzate, pulizia e disinfezione delle superfici e degli oggetti in uso – non hanno mostrato segni di malattia.

Il professor Bertino ha inoltre spiegato: “Questi risultati sono rassicuranti per le mamme e per gli operatori sanitari che si occupano della salute della madre e del bambino. La ricerca supporta anche le recenti raccomandazioni dell’OMS che, nonostante le limitate informazioni finora disponibili, in considerazione di tutti i benefici, anche immunologici, dell’allattamento materno, lo ha recentemente raccomandato anche per le mamme positive”.