Coronavirus, morto lo stilista Kenzo: lutto nel mondo della moda

Il noto stilista Kenzo Takada è morto a causa del Coronavirus all’età di 81 anni: la notizia è stata annunciata dal suo portavoce

kenzo morto
Coronavirus, morto Kenzo Takada: aveva 81 anni, il mondo della moda è in lutto (Fonte: Instagram)

Il Coronavirus continua a mietere vittime. Un’altra personalità illustre abbandona la terra a causa del terribile virus. È morto all’età di 81 anni il noto stilista Kenzo Takada. Il decesso dell’uomo si è verificato all’ospedale americano di Neuilly-sur-Seine. La notizia è stata annunciata in un comunicato ufficiale da uno dei suoi portavoce. Le cause della morte sono riconducibili a complicanze dovute al Covid-19.

Morto lo stilista Kenzo: chi era

Kenzo Takada è stato uno dei stilisti e designer più conosciuti al mondo. La sua passione per la moda nasce in giovanissima età. Dopo aver abbandonato l’università di Kobe, si iscrive ad una scuola di moda di Tokyo e dopo il diploma si trasferisce a Parigi nel 1964. La popolarità per lui arriverà negli anni Settanta, quando presenta la sua prima collezione al Vivienne Gallery. Grazie al successo ottenuto, lo stilista giapponese apre la sua prima boutique Jungle Jap e da lì a poco una sua modella appare sulla copertina di Elle. Nel 1971 le sue collezioni vengono presentate a New York e Tokyo e l’anno seguente ottiene l’ambito riconoscimento Fashion Editor Club of Japan. Le sue sfilate di moda erano sempre molto spettacolari: esse si tenevano negli anni Settanta in un tendone di un circo e terminavano con la sua entrata in scena sul dorso di un elefante. Negli anni ottanta il marchio Kenzo lancia anche una linea di abbigliamento per uomo e dal 1998 cominciano ad essere prodotti anche i profumi. Il profumo di maggior successo è senz’altro Flower by Kenzo, lanciato nel 2000. Subito dopo vengono lanciati anche prodotti per la cura del corpo, sotto il marchio Kenzoki. Lo stilista ha annunciato il ritiro nel 1999, lasciando la casa di moda alla propria assistente. Nel 2002, però, è riapparso sulle scene come decoratore di interni, lanciando una linea di complementi d’arredo e mobili. La morte – come già sottolineato – è arrivata improvvisa all’età di 81 anni. Probabilmente lo stilista aveva contratto il temibile virus e non è riuscito a sconfiggerlo.

La sua morte lascia un vuoto incolmabile nel mondo della moda. Kenzo Takada è stato uno dei migliori nel suo mestiere, nonché uno dei principali innovatori. Il Giappone piange uno stilista dall’inestimabile successo, un genio nel suo ambito. La redazione di Sologossip non può che porgere le più sentite condoglianze alla famiglia dello stilista. Che la terra ti sia lieve, Kenzo.